Reggio, lunedì si terrà l’iniziativa “conversazione col poeta e cantautore Eugenio Ripepi”

anassilaos donnaPromossa dall’Associazione Culturale Anassilaos, nell’ambito degli “Incontri con l’Autore”  si terrà lunedì 21 dicembre alle ore 17,30 presso lo Show Room Laruffa-Luppino (Via Torrione 75) la  “Conversazione col poeta e cantautore Eugenio Ripepi”. In tale circostanza saranno presentati al pubblico reggino le ultime opere dello scrittore, la raccolta poetica “Il carnet del carnefice” (Atene Edizioni) e il saggio   “La canzone teatrale di Piero Ciampi” (Edizioni Zem), dedicata al cantautore livornese, nel quale Ripepi  analizza i versi di quello che secondo molti cantautori è “il più poeta di tutti noi”, con importanti contributi di Gino Paoli, Enrico De Angelis, Gian Piero Alloisio Nada, Gianmaria Testa, Max Manfredi, e tanti altri. A presentare l’Autore sarà il  Prof. Francesco Idotta. Introdurrà Tito Tropea, Presidente Anassilaos Giovani. Eugenio Ripepi ha conseguito un diploma di Attore di prosa presso la Scuola del Teatro Stabile del Veneto, una laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo, una laurea specialistica in Scienze dello Spettacolo, ed è dottore di ricerca in Arti, Spettacolo e Nuove Tecnologie all’Università di Genova nonché  cultore della materia di Storia del Teatro. Ha pubblicato l’album musicale “La buccia del buio” (Bollettino/CNI) di cui  ha scritto testi e musiche.  Ha pubblicato il 45 giri di Canzone Sociale “Operaio alla catena di montaggio”, curando testi e musiche, e interpretando il videoclip “Thyssen”, tratto dal 45 giri, terzo dopo i due videoclip “La luce scalza” e “Scarpe di colla”. Altri tre videoclip, “Latte di Aprile”, “Un ritratto di foglia e di paglia” e “Come l’acqua ad un’aiuola”, fanno parte del nuovo album in preparazione. È ideatore e presentatore del programma televisivo Nuova Scuola Genovese. E’ stato premiato con la menzione speciale al concorso letterario InediTO nella sezione Testo-Canzone e il Premio per la Cultura e lo Spettacolo nell’ambito del decennale della testata Sanremo News come “Personaggio che ha segnato negli ultimi dieci anni la storia della Riviera Ligure”. Si è esibito al MEI di Casa Sanremo. È stato invitato a partecipare con un suo showcase al Premio Tenco (Il Tenco ascolta) e al Premio Bindi. Dirige la collana di saggistica “I Mestieri dello Spettacolo” per Edizioni Zem. All’interno della collana sono usciti due suoi libri: “Scritti in festa per Eugenio Buonaccorsi” e la citata  “ Canzone Teatrale di Piero Ciampi”. Ha pubblicato il saggio “La drammaturgia musicale-teatrale di Gian Piero Alloisio”.  Collabora alla rivista “Papèl” diretta da Marino Magliani e Alessandro Giacobbe. Ha diretto la rivista culturale “Artwhere” per l’Eco della Riviera. È nella redazione di Bravonline. Ha pubblicato due libri di componimenti poetici in rima (“La luce scalza” nel 2002 con prefazione di Mario Stefani e “Eredi del punto su tele di carne” nel 2004 per Ennepilibri. È stato selezionato nel gruppo dei comici della trasmissione televisiva Zelig. È regista di diversi allestimenti e direttore artistico di stagioni di spettacoli. Ha ideato e diretto la stagione teatrale di monologhisti “Discorsi Da Solo” e stagioni teatrali musicali come coordinatore delle attività culturali del Dams di Imperia. Ha diretto con la compagnia I Cattivi Di Cuore il cartellone del teatro storico Tommaso Salvini di Pieve di Teco. Docente per il Corso in Canzone e Pop Music dell’Università di Genova si occupa di Teatro-Canzone. Nell’ambito della produzione cinematografica, organizza il festival cinematografico “Smartfest” e presiede la giuria del Festival di Cortometraggi “Ciak un’Emozione” della città di Sanremo. È Direttore della Sezione Internazionale del Videofestival Città di Imperia.

Foto di repertorio