Reggio, Immacolata Primaverile: grande spettacolo per la “Mediterranean Cup” [FOTO]

Reggio, grande spettacolo sul Lungomare stamattina per la 31^ edizione della Mediterranean Cup in una giornata dell’Immacolata dal clima primaverile

med Cup a Reggio Calabria 8 dicembre 2015 (14)La 31° edizione della “Mediterranean Cup” del Circolo velico Reggio ha chiuso i battenti. Le previsioni meteorologiche fatte in fase di presentazione il 27 Novembre sono state tutte rispettate. Vento modesto, ma sempre presente, con rinforzo nel secondo giorno hanno entusiasmato i regatanti, gli organizzatori e i tanti curiosi che hanno affollato il Lungomare di Reggio. Sei le prove disputate per gli Juniores e cinque per i Cadetti: tutto come da copione o meglio da bando di regata. E pensare che in tutta Italia, per la eccezionale alta pressione, non si sono potute disputare gare di vela per l’assenza di vento e per la presenza di nebbie e foschie. Va così in archivio la 31° edizione che ha fatto registrare numeri da record a dimostrazione che la vela, lo sport e il mare hanno confermato di essere elemento di unione tra i popoli e le culture. Il successo è comunque dovuto alla sinergia tra Federazione Vela, Circolo Velico, le istituzioni, gli sponsor e tutti coloro che continuano a credere nei valori della Mediterranean Cup .
Il successo è arriso, meritatamente, nella classe Juniores ad Andrea Milano della LNI di Crotone, seguito da Andrea Marotta del Club Nautico Gela,Mattia Leonardi dello Yacht Club di Catania, Oliver Riccobono del Circolo della Vela Sicilia e Gaia Verri del Circolo Velico Crotone.
Nella classifica dei Cadetti, sempre il predominio dei Crotonesi con Mauro Ruperto della LNI Crotone , seguito da Beatrice Sposato del Club Velico Crotone,Gianluca Milano del club Velico Crotone , Alfredo Salerno del Lauria di Palermo e Noah Cuomo del Club Velico di Crotone.
Bene la giovanissima squadra del Circolo Velico che ha piazzato tutti suoi timonieri che hanno esordito nella impegnativa competizione.
Confidando nel medesimo entusiasmo anche per il futuro, il Circolo Velico guarda con ottimismo ed ambizione alla prossima edizione della Mediterranean Cup , la trentaduesima.