Reggio, grosso incendio ad Archi: poteva essere una strage, eroici soccorritori hanno salvato tutti [FOTO e VIDEO]

Reggio, tragedia sfiorata in serata ad Archi: divampa un incendio in un magazzino situato nello scantinato di un palazzo abitato da decine di persone

incendio archi 29 dicembre 2015 (12)Poteva essere una strage, ma per fortuna una coppia (marito e moglie) ha compiuto un gesto eroico che ha salvato tutti. Stasera intorno alle 22:15 ad Archi è divampato (per cause da accertare) un grosso incendio in un magazzino situato nello scantinato di un palazzo abitato da decine di persone. Si tratta, precisamente, di un deposito di scarpe. Una signora residente in uno stabile di fronte s’è subito accorta dell’incendio e ha innanzitutto chiamato il 115, poi ha avvisato il marito che ha aperto un idrante privato in suo possesso e ha iniziato a spegnere le fiamme.

incendio archi 29 dicembre 2015 (6)Intanto una densa nube di fumo ha avvolto tutto il quartiere; sul posto sono intervenuti gli agenti di Vigili del Fuoco, Polizia, Ambulanza e Guardia di Finanza che hanno chiuso via Nazionale e deviato il traffico. Proprio la Polizia, che è arrivata per prima sul posto, ha provveduto al primo intervento grazie all’idrante del residente di fronte che era già attivo per spegnere il fuoco. Disperati i soccorsi all’interno dello stabile dove, per giunta, al secondo piano vive una persona che non deambula e ha l’ossigeno, e al terzo due disabili. Un poliziotto si è precipitato per primo nella palazzina e ha salvato i disabili e la persona che non deambula, compiendo un gesto straordinario. Il fumo, infatti, era salito in tutto lo stabile ma fortunatamente grazie all’eroico intervento della coppia del palazzo di fronte e del poliziotto arrivato sul posto, non c’è stato nessun ferito.

Le immagini: