Reggio, gli auguri della Confcommercio e della storica erboristeria “La Ginestra”: all’insegna della solidarietà [FOTO e VIDEO]

In vista del Natale la Confcommercio di Reggio, alla presenza di alte cariche istituzionali, ha voluto organizzare un rinfresco presso piazza Camagna per fare gli auguri insieme al titolare della storica erboristeria reggina “La Ginestra”, al momento chiusa per i danni provocati da un incendio

auguri confcommercio e la ginestra (7)Gli auguri della Confcommercio in occasione delle festività natalizie quest’anno hanno tutto un altro sapore: sanno di solidarietà. Non per niente stamane, i vertici della Confcommercio reggina, assessori comunali e provinciali come Giovanni Muraca e Demetrio Cara, si sono riuniti a piazza Camagna dinnanzi ad un gazebo allestito per l’erboristeria reggina “La Ginestra”, distrutta recentemente dalle fiamme.

“Devo ringraziare la Confcommercio, ma anche le istituzioni del Comune di Reggio che sono intervenuti tempestivamente – ha affermato Ernesto Gandolfo, amministratore de “La Ginestra” SRL – abbiamo ricevuto il calore e l’affetto di tutti. Il gazebo allestito in piazza ci ha consentito di superare questo momento di difficoltà e psicologica e occupazionale, e ci ha dato la possibilità anche di potere continuare l’attività e mantenere i due posti di lavori che noi abbiamo da sempre nell’erboristeria”.

auguri confcommercio e la ginestra (3)Gandolfo annuncia che dal prossimo 10 gennaio l’erboristeria potrà riaprire i battenti, “felici di avere accanto a noi la Confcommercio e la città tutta”.

Confcommercio che non solo si apre a questo particolare gesto di solidarietà nei confronti di uno storico esercizio commerciale reggino, ma si mostra contenta e soddisfatta, nelle parole del suo presidente Giovanni Santoro, dell’iniziativa “Organizziamo il Natale”, cofinanziata proprio dalla Confcommercio di Reggio e mirata a dare nuova vita al Corso Garibaldi e alle zone limitrofe: “L’iniziativa ha avuto un successo forse inimmaginabile. Sicuramente è stato profuso un lavoro di uno spessore importantissimo con la collaborazione fondamentale di tutti i commercianti e di tutta la cittadinanza. Essere qui l’anti vigilia di Natale è importante perché abbiamo la possibilità di tastare con mano quello che effettivamente è stato il successo di questa iniziativa. Dobbiamo sottolineare – conclude Santorola fiducia ritrovata sia da parte degli acquirenti sia da parte degli esercenti stessi che hanno visto un movimento; sicuramente ancora il peso fiscale che ricade addosso alle imprese continua a restare un grosso fardello che è difficile da togliere, però noi abbiamo buone speranze che con la collaborazione di tutti si possa riuscire a risollevarci da tale punto di vista”.