Reggio, ecco il nuovo regolamento per le mense scolastiche

Il Presidente della Commissione Antonino Nocera ha presentato e sottoposto alla discussione dei Commissari il nuovo Regolamento Mensa per la Città di Reggio Calabria

mensa bambiniSicurezza alimentare e confronto con i cittadini. Sono stati questi i temi al centro della seduta della Commissione consiliare Politiche Sociali e del Lavoro riunitasi ieri a Palazzo San Giorgio. Il Presidente della Commissione Avvocato Antonino Nocera ha presentato e sottoposto alla discussione dei Commissari il nuovo Regolamento Mensa per la Città di Reggio Calabria. In seduta di Commissione erano presenti anche il Tecnologo Alimentare Dottor Antonino Paolillo e la Dottoressa Serena Palermiti, in rappresentanza di Action Aid. La proposta, relazionata dal Consigliere Antonio Ruvolo, e già approvata in Commissione Statuto e Regolamenti, è una new entry assoluta per la città di Reggio Calabria. L’esame della Commissione Politiche Sociali servirà ad affinare la proposta di regolamento, anche alla luce delle esigenze sanitarie e l’obiettivo dell’educazione alimentare, emerse dal confronto con la cittadinanza. Il progetto prevede l’istituzione di una Commissione Mensa come riferimento partecipativo di raccordo con gli istituti comprensivi scolastici del territorio cittadino, in particolare con i genitori degli alunni, e con il Comune di Reggio Calabria. Con l’istituzione della Commissione si prevede l’introduzione della figura del tecnologo alimentare, ulteriore garanzia per la salute dei piccoli utenti. Il presidente Nocera ha sottolineato che la Commissione Politiche Sociali e del Lavoro proseguirà questo percorso affinché i giovani utenti delle scuole cittadine ricevano la giusta attenzione, sotto il profilo dell’educazione alimentare, attraverso la promozione di cibi salutari e a chilometro zero, ma anche per quanto riguarda il controllo qualitativo degli alimenti somministrati e il controllo igienico sanitario all’interno dei centri di cottura. Obiettivi promossi dall’amministrazione guidata dal Sindaco Falcomatà che dell’attenzione verso i bambini e gli istituti scolastici ha fatto una delle sue priorità assolute.