Reggio: ecco i nuovi 8 nuovi autobus Atam presentati sul corso Garibaldi [FOTO e VIDEO]

nuovi bus atam (9)Sono stati presentati questa mattina 8 nuovi bus Atam inseriti a Reggio per incrementare il servizio di trasporto pubblico locale in città. Alla presentazione hanno partecipato l’Assessore alla Pianificazione dello Sviluppo Urbano Sostenibile, alla Mobilità e Trasporti ed alle Smart City Agata Quattrone, il Sindaco della Città di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà e l’Amministratore Unico di ATAM SpA Antonino Gatto. Le dichiarazioni dei protagonisti:

nuovi bus atam (4)Il sindaco Falcomatà: “la necessità di inserire 8 nuovi mezzi Atam è nata dal problema che ultimamente ci si dovesse muovere su autobus non più sicuri e che richiedevano riparazioni continue e che l’Atam non riusciva più a garantire. Questo è il primo passo verso il ritorno alla normalità e al miglioramento del servizio. A questo si deve accompagnare il disegno di una cornice importante che è quella della manutenzione stradale che deve consentire ai mezzi dell’Atam e ai cittadini di potersi muovere su strade più sicure, su strade non più rattoppate e dove il manto stradale viene fatto da cima a fondo. Su questo ci stiamo lavorando ed è una condizione che dà garanzia a cittadini e ai lavoratori e che evita che i nuovi autobus richiedano manutenzione prima del naturale decorrere del tempo“.

nuovi bus atam (6)Gatto: “da oggi nuovi 8 autobus che da domani incrementeranno corse e percorsi. Verrà incremento il servizio verso le zone periferiche della città di Reggio e che hanno sofferto ultimamente. Nuovi collegamenti importanti per gli studenti dell’Università. Nell’ultimo periodo abbiamo difettato ma non poteva essere diversamente visto che l’azienda era in fallimento. E’ questo un primo passo del superamento della situazione che comporta un impegno per miglioarare il servizio e rendere la città con una qualità di vita e trasporto sempre più vicina agli standard delle città italiane ed europee. Abbiamo in mente di creare una nuova Atam sulle ceneri della vecchia, che sia uno strumento al servizio delle politiche della qualità che il comune sta mettendo in atto per una città sempre più vivibile e per rendere il trasporto sempre più ecosostenibile e più accettabile“.

Quattrone: “trasporto pubblico locale 2.0. Nonostante è stata ereditata una situazione critica, grazie all’impegno dell’amministrazione e dell’azienda, si è riuscito a salvare il trasporto pubblico locale in città. Adesso ci si deve concentrare sul ripristino delle condizioni di normalità molti servizi che erano stati tagliati e che ora con l’arrivo dei nuovi bus bisogna rinnovare il parco veicolare ripristinando le linee nelle zone periferiche e garantendo i collegamenti agli studenti con la cittadella universitaria. Questo è il primo investimento che siamo riusciti a portare in realizzazione in breve tempo. I mezzi che arrivano sono Euro 6 e sono dotati di accorgimenti anche per chi presenta problemi di disabilità. Sono dotati di un sistema di geolocalizzazione gps, sistema più efficiente. Nuove linee che garantiscano la connessione con i principali nodi della città quali porto e aeroporto“.

Il Finanziamento arriva della Regione Calabria (precedente Amministrazione) - L’acquisto di questi bus è stato possibile grazie alla precedente amministrazione (Scopelliti) della Regione Calabria che, nell’ambito del Programma di finanziamenti promosso dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM), volto al miglioramento della qualità dell’aria attraverso l’ammodernamento del parco circolante destinato al trasporto pubblico locale, nel 2013 risultava beneficiaria di un finanziamento pari ad euro 1.148.073,76. Al riguardo è stato predisposto un progetto coerente con il programma, approvato con Deliberazione della G.R. n. 400 dell’11 novembre 2013, valutato (positivamente) dal MATTM, che ha attivato le procedure per il trasferimento delle risorse necessarie.  Con D.D.S. n. 11778 del 06/10/2014 è stato approvato l’Avviso Pubblico per l’assegnazione del suddetto contributo. Con D.D.S. n. 421 del 28/01/2015 è stata approvata la graduatoria dei soggetti beneficiari e delle risorse concesse, previa istruttoria delle istanze pervenute, effettuata dal Settore competente.  Il finanziamento è stato così ripartito:

 € 1.100.000  a Reggio Calabria, € 48.000 Catanzaro - qui la delibera