Reggio, controlli agli esercizi pubblici della locride: sospesa un’attività commerciale

I Carabinieri della Compagnia di Locri, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo Gruppo Tutela del lavoro di Napoli, a conclusione di un servizio straordinario hanno ispezionato 2 ditte di Locri, controllato 18 lavoratori, di cui 3 in nero e 15 irregolari

carabinieriCon l’imminenza delle festività natalizie continuano i servizi di controllo agli esercizi pubblici disposti da Gruppo Carabinieri di Locri, finalizzati alla verifica del rispetto della legge sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, delle norme in materia di sanità e sicurezza pubblica e tutela dei lavoratori. In tale ambito, i Carabinieri della Compagnia di Locri, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo Gruppo Tutela del lavoro di Napoli, a conclusione di un servizio straordinario hanno: ispezionato 2 ditte di Locri, controllato 18 lavoratori – di cui 3 in nero e 15 irregolari – e hanno denunciato:

-    un 59enne di Locri, per omesse sorveglianza sanitaria, informazioni e formazione dei lavoratori dipendenti, provvedimenti di primo soccorso e inidoneità dei luoghi di lavoro (accertata l’omissione contributiva per oltre 143.000,00 €uro e impartite prescrizioni penali per un importo superiori ai 40.000,00);

-     un 60enne di Palmi, per omesse valutazione dei rischi, designazione del responsabile della sicurezza prevenzione, sorveglianza sanitaria, informazioni e formazione dei lavoratori dipendenti, provvedimenti di primo soccorso e inidoneità dei luoghi di lavoro e nomina medico competente (impartite prescrizioni penali per un importo superiore ai 69.000,00 €uro nonché sospensione dell’attività commerciale).