Reggio: arrestato 39enne per minacce e ingiurie nei confronti della ex

manetteIl 05 Dicembre 2015, in Reggio Calabria, i Carabinieri traevano in arresto SCOPELLITI Adriano, di anni 39 da Reggio Calabria, già noto alle FF.OO., per il reato di atti persecutori poiché sorpreso nella flagranza dei reati di ingiurie, minacce e lesioni personali compiuti in danno della ex convivente. L’evento si inquadra in un ampio contesto di numerose denunce-querele presentate dalla vittima, a partire dalla metà del novembre u.s., nei confronti del prefato per una serie di condotte persecutorie poste in essere a seguito del termine della relazione sentimentale.