Questa sera su Raiuno “E’ arrivata la felicità”. Ecco le anticipazioni

La decima puntata della fiction verterà soprattutto sul parto di Valeria, al quale seguiranno delle complicazioni che metteranno in pericolo la vita della neo-mamma e del bambino

e-arrivata-la-felicita-fiction-raiDoppio appuntamento questa settimana con “E’ arrivata la felicità“, la fiction di Raiuno che vede Claudia Pandolfi nei panni di Angelica, vedova e madre di due gemelle, e Claudio Santamaria nel ruolo di Orlando, architetto lasciato dalla moglie per un altro uomo, e che si ritrova costretto a crescere da solo due figli adolescenti.

Nel corso dell’ultima puntata, andata in onda martedì, le gemelle Laura e Beatrice hanno portato all’esasperazione il loro litigio, del quale non hanno rivelato le ragioni alla madre, Angelica. Umberto, dal canto suo, ha cercato invano di chiarirsi con Laura, ma lei in preda alla delusione e alla rabbia si è voluta rifugiare a casa delle zia Valeria. La pace è arrivata solo grazie alla mediazione di Orlando e di Angelica. Claudia, intanto, tornata in città e in preda alla nostalgia per la sua famiglia ha organizzato una “strana” cena con Gustav, Orlando e Angelica. Il comportamento del tedesco, intanto, si è rivelato sempre più ambiguo. Valeria e Rita, intanto, invitate a cena dalla mamma di Valeria che sta cercando in tutti i modi di accettare questo rapporto che non comprende, stanno per avere i loro bambini, perché per la giovane iniziano le contrazioni proprio durante una lite.

Secondo le anticipazioni, nella decima puntata che andrà in onda stasera, Angelica e Orlando prenderanno un’importante decisione, quella di andare a vivere insieme. Claudia, invece, ex moglie di Orlando, chiederà al suo nuovo compagno, l’ambiguo tedesco Gustav, di andare a vivere a Roma insieme a lei. Valeria e Rita, invece, avranno finalmente il loro bambino, che forse riuscirà ad “ammorbidire” la mamma di Valeria, restia a questo rapporto “fuori dalle righe”. Ma per loro i problemi non sono ancora finiti, perché il parto porterà delle complicazioni che metteranno a rischio la vita della mamma e del bambino.