Prezzi benzina, diesel e gpl: nuova tornata di ribassi

Ecco le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta

benzina

Ancora ribassi da parte di Eni, con una taglio particolarmente netto sul diesel. Ribassi anche per gli altri marchi, Gpl ancora in aumento. Secondo la consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, questa mattina Eni ha di nuovo messo mano ai listini, per la terza volta in una settimana: benzina -1 centesimo al litro, diesel -2,5. Variazioni anche per Esso (-1 cent sul diesel), IP (-1 cent su benzina e diesel, +1 cent sul Gpl), Tamoil (-1 cent sul diesel, +1 cent sul Gpl) e TotalErg (-1 cent sul diesel). Ecco le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 12mila impianti: benzina self service a 1,462 euro/litro (-0,1 cent, pompe bianche 1,440), diesel a 1,318 euro/litro (-0,2 cent, pompe bianche 1,294). Benzina servito a 1,552 euro/litro (invariato, pompe bianche 1,474), diesel a 1,413 euro/litro (-0,1 cent, pompe bianche 1,330). Gpl a 0,574 euro/litro (+0,1 cent, pompe bianche 0,556), metano a 0,985 euro/kg (invariato, pompe bianche 0,979).

Fonte MeteoWeb