Prezzi benzina, diesel e gpl: continua la discesa

Sul territorio, prezzi praticati sempre in calo a valle dei movimenti dei listini

sciopero-benzinai-confermato-per-l3911-12-e-13-dicembreProsegue la discesa dei prezzi sulla rete carburanti italiana, soprattutto sul diesel. Sabato Eni ha infatti sforbiciato il prezzo raccomandato del diesel di 2 cent, mentre su verde e gasolio sono intervenute Esso (rispettivamente -1 e -1,5 cent) e IP (-1 e -1,8 cent). A muoversi oggi solo TotalErg, con un micro assestamento sulla benzina (+0,5 cent) e un taglio sul diesel di 1 cent. Sul territorio, prezzi praticati sempre in calo a valle dei movimenti dei listini. In base all’elaborazione di Quotidiano Energia, il prezzo medio nazionale praticato in modalita’ self della verde va, a seconda dei diversi marchi, da 1,453 a 1,495 euro/litro (no-logo 1,433). Per il diesel si rilevano prezzi medi self che passano da 1,292 a 1,338 euro/litro (no-logo a 1,280). Quanto al servito, per la benzina i prezzi medi nazionali praticati sugli impianti colorati vanno da 1,516 a 1,630 euro/litro (no-logo a 1,461), il diesel da 1,378 a 1,490 euro/litro (no-logo a 1,309) e il Gpl da 0,578 a 0,596 euro/litro (no-logo a 0,563).

Fonte MeteoWeb