Preparatori atletici: domani convegno a Catanzaro. Presente Luigi Di Biagio

aipac“Quale confine tra la resistenza specifica e la resistenza speciale nel settore giovanile”: questo il tema del convegno che si terrà domani, mercoledì 16 dicembre alle ore 17:30 presso la sala convegni del CR Calabria. L’AIPAC Calabria, presieduta dal Prof. Giovanni Saffioti, ed il CR Calabria affronteranno un tema abbastanza attuale e durante i lavori interverrà anche il CT della Nazionale Under 21 Luigi Di Biagio. “Il convegno – spiega il Prof. Saffioti – mira a tracciare un parallelo ed un confronto nella preparazione atletica tra la tradizione, dove le esercitazioni si basavano esclusivamente a secco, senza cioè l’utilizzo della palla, e le moderne metodologie che attraverso la potenza metabolica e l‘utilizzo di software particolari come i GPS danno la possibilità di valutare i carichi di lavoro. Da questa esigenza nasce il dibattito se è meglio costruire l’atleta del settore giovanile attraverso un metodo che tiene in considerazione le varie tappe della crescita e le diverse forme delle capacità condizionali, in modo particolare la forza e la resistenza, oppure proporre in forma globale utilizzando esercitazioni più specifiche al gioco del calcio”. I lavori, moderati dal Prof. Andrea Ferragina, prevedono i saluti del Presidente del CR Calabria Saverio Mirarchi e di Giovanni Saffioti, preparatore atletico professionista. Seguiranno le relazioni del Prof. Domenico Borelli, preparatore atletico del Crotone Calcio, su “Calcio, allenamenti e prestazioni” e dello stesso Giovanni Saffioti su “Dalla resistenza specifica alla resistenza speciale: i diversi stadi del settore giovanile”.