Osservatorio “Diritto per la Vita”: parte la campagna “acqua in piazza”

Acqua in Piazza (1)Con la campagna “Acqua in piazza” https://www.facebook.com/events/874242586023694/, l’Osservatorio “Diritto per la Vita” vuole stimolare ad utilizzare le acque delle fontane pubbliche, sicuramente sottoposte a più rigorosi controlli di quelle imbottigliate. E’ in tale ottica che l’Associazione ambientalista promuove, insieme al movimento Siderno Libera- Progressisti per l’Unità, il raduno di domenica 13 dicembre alle ore 08.30 di fronte la piscina comunale di Siderno. Con l’invito a bere l’acqua che sgorga dal rubinetto posto in via F.Macrì saranno spiegate ai partecipanti le motivazioni per cui  in tale sito verrà costruita una fontana pubblica a cui tutti i cittadini potranno approvvigionarsi  gratuitamente e con provata garanzia di salubrità dell’acqua. Si raggiungerà poi a piedi  località Canale, passando per contrada Vennerello, dove verrà effettuata la pulizia delle due fontane monumentali, risalenti una al 1696 e l’altra al 1713. Si darà, così, il giusto decoro all’intera area, onde poter successivamente favorire la valorizzazione storico- architettonica dei due siti. A conclusione dell’evento, i bambini del gruppo scout di Siderno metteranno a dimora degli alberi, gentilmente concessi dal Consorzio di Bonifica Alto Jonio Reggino, come simbolo contro il surriscaldamento del pianeta a cui la deforestazione concorre principalmente. Fondamentale, per l’ottima riuscita della manifestazione, sarà il fattivo apporto dell’Associazione Comitato di Vennerello e della Consulta Giovanile, oltre a quelle già aderenti all’Osservatorio ambientale. All’ evento parteciperà anche  l’Amministrazione comunale di Siderno a riprova dell’ottimo rapporto di collaborazione  con l’Osservatorio Ambientale.