Omicidio nel reggino: la vittima a maggio era sfuggita ad un agguato

L’uomo era sfuggito ad un agguato lo scorso 16 maggio

l43-pistola-120906103815_bigVincenzo Ierace, l’uomo di 58 anni che è stato ucciso a Stilo nel reggino, era sfuggito ad un agguato lo scorso 16 maggio. Ierace era in compagnia della moglie e del figlio ed era stato bersagliato da almeno quattro colpi di fucile caricato a pallettoni rimanendo illeso lui, riportando invece ferite la moglie e il figlio. Le indagini avviate dopo l’agguato avevano escluso la matrice criminalita’ organizzata, facendo propendere su ragioni legate ai contrasti nel settore dell’attivita’ boschiva.