‘Ndrangheta: traffico di droga in Calabria, confermati 18 arresti ed emesse altre 4 ordinanze

Tra gli arrestati figura anche Marco Perna, 41 anni, figlio del capo della cosca Franco detenuto in regime di 41 bis. Secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri, Perna aveva assunto un ruolo di leader che di fatto aveva preso il posto del padre dopo il suo arresto

arresti-manetteI carabinieri del Comando provinciale di Cosenza hanno notificato ordinanze di custodia cautelare in carcere ai 18 destinatari di un provvedimento di arresto, fermati nell’ambito dell’operazione Apocalisse. Oltre alle persone già arrestate, sono stati notificati 4 nuove ordinanze di custodia cautelare. Gli indagati, ritenuti affiliati alla cosca dei Perna, sono accusati di traffico di droga nel cosentino. Tra gli arrestati anche Marco Perna, 41 anni, figlio del capo della cosca Franco detenuto in regime di 41 bis. Gli arrestati, secondo gli inquirenti, avrebbero avuto anche disponibilità di armi. Stasera il provvedimento di fermo è stato notificato anche a Luca Pellicori, Riccardo Gaglianese e Ivano Ragusa ed a Giuseppe De Stefanis.