Nasce a Villa San Giovanni “la casa dell’acqua” [FOTO]

Nasce a Villa San Giovanni “la casa dell’acqua”: frutto di una sinergia tra Caronte&Tourist ed il Comune

Casa Acqua (2)E’ stato siglato oggi alle ore 10.30 tra l’Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni, rappresentata dal Sindaco dott. Antonio Messina e l’amministratore delegato della Caronte & Tourist spa dott. Antonino Repaci, l’accordo che vedrà la nascita a Villa San Giovanni de “la Casa dell’acqua“, che dispenserà agli abitanti sia acqua effervescente naturale che  gassata. Un evento che la Città ha già vissuto ad aprile di quest’anno, con l’ inaugurazione di analoga centralina ubicata in via De Gasperi-piazzale delle Erbe, e che oggi è tornato a rivivere in via Zanotti Bianco in prossimità della biglietteria della Caronte & Tourist alla presenza dell’intera giunta comunale e dei vertici di Caronte&Tourist. Un impianto che fornirà ai cittadini della popolatissima zona centrale di Villa acqua potabile quotidianamente: “Questo importante progetto – ha dichiarato il Sindaco Antonio Messina – servirà a ridurre l’impiego della plastica utilizzata per l’acquisto di acqua in bottiglie e, anche e soprattutto, a far risparmiare una considerevole cifra ai nostri concittadini per un totale complessivo annuale che ammonta a circa cento mila euro”. Un modo – ha concluso il primo cittadino – per ridurre le emissioni di anidride carbonica per la produzione delle bottiglie ed il trasporto delle confezioni di acqua minerale ed, alla fine del ciclo, lo smaltimento del PET.  Questo sistema consentirà il miglioramento della qualità della vita e la tutela dell’ambiente“La realizzazione di un impianto di acqua pubblica denominato “la Casa dell’acqua” – ha affermato il dott. Antonino Repaci Amministratore Delegato di Caronte & Tourist - è il frutto di  un’ intesa e di una sinergia continua tra la Caronte & Tourist e l’Amministrazione Comunale della Città Villa San Giovanni. Vuole essere – ha poi sottolineato il dott. Repaci – un atto d’amore fortemente voluto dalla proprietà e dal management dal gruppo dirigente della compagnia di navigazione, frutto di un investimento mirato all’uso delle più moderne tecnologie in collaborazione con giovani professionisti del settore, che hanno il chiaro obbiettivo di migliorare la qualità della vita in una territorio in cui la nostra società è profondamente radicata”. Nasce così, il secondo impianto di acqua pubblica in Città, liscia, gassata, controllata, ecocompatibile e refrigerata, grazie a un’ intesa consolidata tra pubblico e privato. Un’intesa che dura da mezzo secolo.