Milazzo, si rompe la pedana del traghetto per le Eolie e le auto restano prigioniere dell’imbarcazione

L’incidente si è verificato nella giornata di ieri: un’indagine interna per capire cosa sia successo

traghetto siremarIl traghetto “Isola di Vulcano” della Compagnia Siremar è rimasto bloccato, nella giornata di ieri, al pontile di Milazzo. L’anomalo incidente si è verificato a causa della rottura della pedana di poppa, causata da un camion durante l’imbarco. E se per i mezzi seguenti è stato relativamente semplice fare marcia indietro, le altre vetture – quelle già imbarcate – sono rimaste prigioniere della nave. Il tir protagonista, invece, è rimasto sospeso sulla pedana, in una situazione di stallo a tratti assurda. A quel punto in molti hanno abbandonato la propria auto raggiungendo le Eolie con un aliscafo, su suggerimento del Capitano di fregata Fabio Rottino. Mentre si programano le riparazioni e la rimozione del mezzo pesante tramite gru, s’indaga per capire cosa sia successo, anche solo per prevenzione futura.

[foto d'archivio]