Messina, Vullo chiude il punto nascita al Piemonte: da venerdì parti solo al Papardo

Il direttore generale prosegue sulla sua strada: sancita la dismissione dei locali di neonatologia, ostetricia e ginecologia in viale Europa

foto tratta dai social-network

foto tratta dai social-network

Il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Papardo-Piemonte, con buona pace delle esigenze del territorio, delle ordinanze sindacali e dei decreti legislativi adottati dalla Regione, ha disposto la chiusura del punto-nascita del nosocomio sito in viale Europa, le cui sorti sono slegate – a giudizio di Vullo – dal destino del Pronto Soccorso. Ostetricia, neonatologia e ginecologia vedranno le attività sospese da venerdì 11 dicembre. Il 15 dicembre, alla riapertura, le attività saranno ad esclusivo appannaggio del Papardo.