Messina, trasporto ai disabili in città e provincia: affidato il servizio

Il provvedimento varato dalla Città Metropolitana riguarda i Comuni di Messina, Taormina, Giardini Naxos, Francavilla di Sicilia, Furci Siculo, Letojanni, S.Teresa di Riva, Mistretta, Caronia, S.Agata Militello, S.Stefano Camastra, Tortorici

disabiliPalazzo dei Leoni ha proceduto all’espletamento della gara per l’affidamento del servizio di assistenza e trasporto degli studenti disabili degli istituti scolastici di secondo grado in base alle linee guida stabilite nel corso del tavolo tecnico del 2 dicembre scorso al quale hanno partecipato anche le organizzazioni sindacali.

Le procedure negoziate per l’assegnazione dei servizi mediante cottimo fiduciario sono state avviate il 16 dicembre e le gare sono state espletate lo scorso 23 dicembre.

L’esito ha definito i seguenti affidamenti:

  • zona 1 (Mistretta, Caronia, S.Agata Militello, S. Stefano Camastra e Tortorici) – aggiudicataria la Società Cooperativa Tirrena ’96 di Villafranca Tirrena per giorni 45 non continuativi a partire dall’1 febbraio 2016;
  • zona 4 (Taormina, Giardini Naxos, Francavilla di Sicilia, Furci Siculo, Letojanni e S. Teresa di Riva) – aggiudicataria l’Associazione Ialite Onlus di Maniace (Ct) per giorni 45 non continuativi a partire dall’1 febbraio 2016;
  • zona 5 (Messina) – aggiudicataria la Società Cooperativa Genesi di Messina per giorni 45 non continuativi a partire dall’1 febbraio 2016.

Per quanto concerne la zona 2 (Barcellona Pozzo di Gotto, Terme Vigliatore, Brolo, Capo d’Orlando, Castroreale e Patti) e la zona 3 (Milazzo Lipari, Pace del Mela e Spadafora) le gare sono andate deserte e, considerata l’urgenza e la necessità di provvedere ad attivare i servizi, i budget individuali saranno assegnati direttamente alle famiglie degli studenti disabili.