Messina, tra ipotesi cessione e “chiacchierate”: le ultimissime sulla situazione societaria

Tante le voci circolate nelle ultime ore in merito ad un possibile passaggio di testimone ai vertici del Messina: ecco le ultime indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione

Messina Akragas Agrigento 1-1 (51)Voci che si rincorrono, sempre più insistenti. Un gruppo di imprenditori messinesi pronti a rilevare il 100% delle quote societarie del Messina (tra loro anche i nomi di Lanese e quello della famiglia Barbera), ipotesi che sembrerebbe prendere corpo e sostanza con il passare delle ore. Nemmeno la smentita ufficiale arrivata nella giornata di ieri da parte del Presidente Natale Stracuzzi sembra aver smorzato i rumors, ma allo stato attuale delle cose – come ribadito anche dalla nota diramata ieri dal club – non sembra esserci nulla di concreto.

Messina Juve Stabia (5)Secondo le indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione di StrettoWeb, infatti, non ci sarebbe nessuna volontà da parte dell’attuale gruppo societario con al vertice il Presidente Natale Stracuzzi di cedere il 100% delle quote dell’ACR Messina. Già in passato, infatti, è stata rifiutata una importate offerta economica arrivata da imprenditori stranieri (Belgio), che avrebbe garantito una plusvalenza considerevole. Allo stesso tempo, però, l’attuale dirigenza – nell’ottica di far crescere sempre più il valore della squadra e riportarla in alto nel più breve tempo possibile – lascerebbe aperta la porta all’ingresso di nuovi soci, senza però privarsi pacchetto maggioritario. Ma anche in questo caso, nonostante una semplice chiacchierata tra un imprenditore locale e la società giallorossa, al momento non c’è nessuna base di trattativa intavolata.