Messina, rientra il caso Maurolico: Romano fa slittare lo spostamento del Seguenza

Il discorso è rinviato a Giugno del 2016, allorquando il dibattito tornerà di moda

maurolico messinaIl confronto fra il Commissario della Città Metropolitana, Filippo Romano, e gli studenti del liceo Maurolico ha avuto buon esito: lo spostamento, durante le vacanze natalizie, di alcune classi della sezione staccata del Liceo Seguenza presso l’Istituto classico sito in via Cesare Battisti è stato scongiurato, almeno sino a Giugno del 2016.

La notizia la rende nota il collettivo studentesco mauroliceano, che ha espresso soddisfazione per l’esito del confronto pur ribadendo la necessità, nell’immediato futuro, di proseguire sulla scia dei tavoli tecnici cogestiti da istituzioni scolastiche, Provincia e Consulta, per risolvere una volta per tutte il problema. “Questa è per noi una importante vittoria, verso un traguardo il cui culmine dovrà essere la risoluzione totale del problema e la garanzia del diritto allo studio per tutti gli studenti, sia del Maurolico, sia del Seguenza, che di tutte le scuole. Come è stato concordato all’inizio della protesta tra i vari membri del Collettivo – concludono i ragazzi in una nota –  lo stato di agitazione è ufficialmente terminato, dal momento che è stato raggiunto l’obiettivo propostoci”.