Messina, presunte molestie sul tram: un prete nel mirino delle autorità inquirenti

L’uomo fu denunciato da un ragazzo di 16 anni, la cui ricostruzione è stata confermata dai testimoni oculari

PreteE’ Giovanni Bonfiglio il prete di 55 anni accusato di molestie sessuali su minore: il 28 ottobre del 2014, secondo le denunce della vittima, il prete – nei pressi di una fermata del tram – avrebbe ripetutamente palpeggiato il ragazzo nelle sue parti intime, prima di essere spintonato e schiaffeggiato dallo stesso. La tesi della vittima fu suffragata da alcuni testimoni. L’uomo, al momento dell’abuso, indossava abiti civili e venne bloccato da altri due passeggeri e consegnato ad una volante.