Messina, giornata mondiale contro l’Aids: l’Osservatorio Natoli lancia la campagna “testiamoci”

L’obiettivo è offrire consapevolezza e conoscenza attraverso la diffusione dei test anche in luoghi non convenzionali

ossservatorio lucia natoliOggi, martedì 1 dicembre, si celebra la giornata mondiale per la lotta all’Aids. Oltre la metà di chi scopre l’Hiv è in una fase molto avanzata dell’infezione. Si calcola che gli inconsapevoli infettati siano oltre centomila persone in Italia. Una cifra che supera del 50% il numero dei casi accertati. Tra i giovani i rischi sono altissimi e l’Osservatorio ha la certezza che i “casi” anche nella nostra città sono aumentati rispetto agli anni precedenti.

Per questo motivo, in occasione della prossima campagna “Testiamoci” che inizierà il 14 febbraio 2016, l’Osservatorio promuoverà una campagna di accertamento attraverso un test rapido salivare. Con questo metodo sarà possibile avere un esito in pochissimi minuti. Si intende infatti offrire consapevolezza e conoscenza attraverso la diffusione dei test anche in luoghi non convenzionali (cioè fuori dalle strutture sanitarie) in contesti friendly con la garanzia dell’anonimato e della gratuità. Anche dentro gli istituti scolastici.

Per fare tutto ciò l’auspicio è che le amministrazioni locali (Comune e ex Provincia) e le direzioni didattiche degli istituti scolastici agevolino incontri informativi con gli studenti e i docenti per avviare assieme un programma di prevenzione.

[foto d'archivio]