Messina, botte da orbi fra nigeriani: la Polizia ferma i protagonisti della rissa

Un alterco a cena, poi la violenza: fra una ferita al cranio e una clavicola fratturata

rissa-giovani-All’arrivo dei poliziotti, nella serata di ieri nei pressi del Policlinico, uno dei due perdeva copiosamente sangue da una ferita al capo. L’altro, con una frattura alla clavicola, provava ad allontanarsi venendo velocemente raggiunto e bloccato.

Trattasi di due cittadini di nazionalità nigeriana, 27 anni entrambi. Erano a cena insieme quando è scoppiato l’alterco. Una parola di troppo e dalle parole si è passati ai fatti. L’intervento dei poliziotti ha permesso che la situazione non degenerasse ulteriormente.  Sono stati entrambi denunciati per lesioni personali.

Il primo, la persona ferita al capo, ha riportato ferite giudicate guaribili in gg.15 salvo complicazioni, il secondo, con la spalla lesionata, 28 giorni salvo complicazioni. Sono in corso accertamenti per verificare la posizione dei cittadini nigeriani sul territorio nazionale.

[foto d’archivio]