Messina, appello del Comitato Viale della Libertà – Via Garibaldi: “salviamo le nostre strade”

Il comitato Viale della Libertà-Via Garibaldi lancia una raccolta firme per salvaguardare la zona e portarla ad un onesto decoro. Appuntamento sabato alle 16 al Bar Doddis

messina viale della libertàLa porzione della città dello Stretto che racchiude Via Garibaldi e Viale della Libertà è il corridoio sul mare, di collegamento tra il centro e il principio della zona Nord, che avrebbe davvero bisogno di essere rivalorizzato e riportato allo splendore che merita. È stato questo a spingere il Comitato Viale della Libertà-Via Garibaldi a stilare un programma di interventi attuabili nella zona che possano riportarla in auge secondo la sua originaria essenza. La lista degli obiettivi, di cui si richiede il raggiungimento, consta di sei punti, che mirano a risolvere le criticità della zona: dalla scerbatura delle aree verdi, al miglioramento nello scorrimento del traffico, sino ad attuare un focus proprio sulla Passeggiata a mare, che sarebbe auspicabile divenisse sempre più luogo d’incontro e crocevia di momenti distensivi. L’appuntamento per sostenere l’idea del Comitato è previsto per sabato 5 dicembre, con appuntamento alle ore 16:00 al Bar Doddis. Se si a cuore la salvaguardia di questa zona, il cui riassestamento tanto potrebbe dare anche in termini di accresciuto turismo, non resta che rispettare l’incontro di sabato. Di seguito, il programma della petizione:

doddis- messa in sicurezza di viale della Libertà e di Via Garibaldi, con particolare riferimento alla moderazione del traffico veicolare e salvaguardia degli attraversamenti pedonali; in tal senso il Comitato si propone di approfondire le soluzioni più opportune come ad esempio realizzazione di uno spartitraffico, installazione di autovelox, semaforizzazione degli attraversamenti pedonali, realizzazione di un nuovo e più adeguato impianto di illuminazione etc.;

- messa in sicurezza e verifica di tutte le alberature presenti nella zona, con rimozione di quelle pericolose o incompatibili con la attuale collocazione e programmazione di interventi periodici di potatura e scerbatura;

- potenziamento ed efficientamento degli impianti di illuminazione delle vie limitrofe a Via Garibaldi e Viale della Libertà;

- valorizzazione della Passeggiata a Mare perché diventi sempre più un luogo di ricreazione e svago per i Messinesi e i turisti;

via garibaldi messina antica- ripristino dei poliziotti di quartiere per il controllo del territorio, e programmazione di servizi volti alla sicurezza in occasione di periodi di maggiore afflusso (es. agosto) anche in collaborazione tra le diverse forze dell’ordine e le associazioni di volontariato di protezione civile, anche al fine di debellare il fenomeno dei cosiddetti “parcheggiatori abusivi” che annualmente si ripete;

- programmazione di soluzioni viarie e per la sosta ad hoc in occasione dei periodi maggiore transito dagli imbarcaderi (ad esempio separazione, nei mesi estivi, dei flussi di traffico utilizzando non solo il viale della Libertà, ma ripartendo gli stessi anche su via Garibaldi e su viale Giostra in direzione dello svincolo).