Messina, abusò ripetutamente della nipotina: condannato a 10 anni di carcere

L’uomo di 78 anni perpetrò violenze per quasi quattro anni. Oltre alla reclusione, anche l’indennizzo di risarcimento danni

Tribunale-di-MessinaNove anni di reclusione: questa è la pena inflitta dal giudice Silvana Grasso nei confronti di un 78enne di Santa Lucia del Mela, condannato per i ripetuti abusi sessuali perpetrati ai danni della nipotina di dieci anni. L’uomo, infatti, avrebbe praticato atti di pedofilia per quasi un quadrienno, innescando nell’infante un senso di terrore verso tutti. Al carcere si affianca un risarcimento di 100mila euro in favore delle parti civili.