L’Isis arretra in Iraq: le truppe irachene hanno strappato il capoluogo della provincia di Al Anbar

A Ramadi “non c’è più alcuna resistenza dei terroristi”: lo ha detto Sabah al Numan, portavoce delle unità anti-terrorismo di Baghdad

Isis

Tutti i miliziani dell’Isis sono fuggiti da Ramadi o sono stati uccisi. Nella città “non c’è più alcuna resistenza dei terroristi“: lo ha detto Sabah al Numan, portavoce delle unità anti-terrorismo di Baghdad. Dopo delle battaglie furiose e gli attacchi della coalizione anti Isis, i miliziani stanno perdendo terreno in vari territori precedentemente conquistati.