Lega Pro, Lecce-Messina 2-0: biancoscudati in difficoltà, il sogno playoff si allontana

Lega Pro, il Messina perde a Lecce e allunga la serie negativa: è un momento difficile, ma non si può parlare di crisi

lecce messinaIl Messina perde ancora: 2-0 sul campo del Lecce a causa delle reti di Surraco al 56° e Lepore all’87°, una partita dura con due espulsi (Baccolo del Messina al 61°, De Feudis del Lecce al 74°) e 7 ammoniti, per il Messina Baccolo, Martinelli e Giorgione nel giro di 8 minuti durante il primo tempo). Il Messina perde così la sua terza partita stagionale, 2-0 esattamente com’era accaduto a Foggia: resta a 21 punti in classifica nella parte sinistra della graduatoria, ma vede allonanarsi il sogno dei playoff. Preoccupa l’andamento della squadra che non vince da 4 partite (sue sconfitte e due pareggi nelle ultime 4) e soprattutto non riesce a fare gol da 4 partite (due pareggi 0-0 e due sconfitte, 1-0 a Catanzaro e 2-0 oggi nel Salento). Inoltre le uniche tre sconfitte stagionali sono arrivate tutte nelle ultime sei partite: 2-0 a Foggia l’1 novembre, 1-0 a Catanzaro il 21 novembre, 2-0 a Lecce oggi. La squadra che dopo 8 giornate era ancora imbattuta, oggi ha subito 3 sconfitte e nelle ultime 6 gare ha portato a casa soltanto 5 punti, un ruolino di marcia molto negativo che deve essere un primo campanello d’allarme per non vanificare quanto di buono fatto fin qui in stagione.

Il Messina è ancora in una posizione di classifica tranquilla e con un ampio margine sui playout (+7 punti), non si può certo parlare di crisi per una squadra che ha fatto miracoli e che ha come unico obiettivo stagionale la salvezza.