Festa di sport per il “Csen Day” al centro S. Agata di Reggio Calabria [FOTO]

Lillo Foti durante le premiazioni Autentica festa di sport per il “Csen Day” al centro S. Agata di Reggio Calabria. Una lunga giornata di gare, gol ed emozioni con il torneo di calcio giovanile organizzato dal Centro Sportivo Educativo Nazionale di Messina. Complessivamente 45 le squadre partecipanti, per oltre 500 calciatori in erba tra Esordienti, Pulcini, Primi Calci e Baby, supervisionati dagli osservatori della Juventus. Da Messina sono giunte l’F24 guidato da Gianni Anna, l’Accademia dei mister Beccaria e Silipigni, il Savoca del presidente Moschella e dei tecnici Rovito e Perrone, lo Sporting Barcelona del presidente Costantino e dell’allenatore Pollifroni, la Peloritana di Bagnato, la Sc Sicilia di Panebianco e De Bella e del tecnico Belfiore, il Camaro degli allenatori Saporoso, Tita, Gasbarro e Maiorana, lo Sporting Atene dei dirigenti Mendolia e Spanò e dei tecnici Calì, Pagliaro e Messina, il San Pantaleone del presidente Iannello e del trainer De Salvo, il Messina Soccer School dei responsabili Barbaro e Velardo. Insieme ad esse le formazioni giovanili della Reggina Calcio care al direttore Laiacona. Dalla fase a gironi, svolta nel corso della mattinata, si è poi passati alle sfide ad eliminazione diretta, andate in scena nel pomeriggio nella splendida struttura calabrese, davanti ad una bella cornice di pubblico, costituita dai tanti genitori ed appassionati. Un evento coperto con gli aggiornamenti in tempo reale grazie alla piattaforma livinplay.com. Nella categoria Esordienti a brindare al successo è stata la formazione dell’F24 A che, dopo aver battuto nei quarti il Savoca B ed in semifinale lo Sporting Atene, ha piegato per 3-1 nell’ultimo atto lo Sporting Barcelona. Terzo posto per la Reggina Amaranto, vittoriosa nella finalina sullo Sporting Atene per 5-1. Nei Pulcini affermazione della Sc Sicilia che, una volta superate Reggina Amaranto e Messina Soccer School, ha sconfitto 2-1 in finale lo Sporting Atene. Gradino più basso del podio per la Reggina Arancione (3-2 contro il Messina Soccer School nella finalina). Per i Primi Calci torneo vinto dall’Accademia Messina A che nella fase conclusiva ha avuto la meglio su Reggina Arancione, Sc Sicilia e Sporting Barcelona, quest’ultima ko in finale per 4-3.

Terza, invece, la Sc Sicilia grazie al 2-1 inflitto al Camarfase di gioco 2o. La ricca premiazione, con trofei per tutte le società partecipanti e coppe riservate alle prime tre squadre classificate di ogni categoria, è avvenuta alla presenza del presidente della Reggina Calcio Lillo Foti che al S. Agata ha fatto gli onori di casa. Assegnati, inoltre, degli speciali riconoscimenti. Flavius Nicolae (Sporting Atene) miglior giocatore tra gli Esordienti, Alessandro Russo (Sc Sicilia) tra i Pulcini e Nathan Jannello (San Pantaleone) nei Primi Calci. Migliori portieri Emanuele Stracuzzi del Camaro nella categoria Esordienti, Andrea Gambadauro (Sporting Atene) per i Pulcini, Vincenzo Cannata (Accademia Messina) nei Primi Calci. Premio fair play per le società San Pantaleone (Esordienti), Savoca (Pulcini) e Messina Soccer School (Primi Calci). I grandi numeri ottenuti in termini di adesioni e gli ampi consensi ricevuti hanno premiato lo sforzo organizzativo del Csen Messina, coordinato da Francesco Giorgio che si è avvalso della collaborazione del responsabile Settore Calcio Andrea Argento, di Alessandro D’Ignoti e Domenico Calì. Un ulteriore passo avanti che certifica una crescita sempre più importante.

Primi calci

Girone A: Accademia Messina A-Peloritana 6-1, Reggina Amaranto-Sporting Atene 2-2, Accademia Messina A-Sporting Atene 3-0, Peloritana-Reggina Amaranto 0-5, Accademia Messina A-Reggina Amaranto 2-2, Peloritana-Sporting Atene 1-2. Classifica: Accademia Messina A 7, Reggina Amaranto 5, Sporting Atene 4, Peloritana 0.

Girone B: Camaro-Reggina Bianco 6-4, Savoca-Sc Sicilia 2-5, Camaro-Sc Sicilia 3-1, Reggina Bianco-Savoca 4-2, Reggina Bianco-Sc Sicilia 4-6, Camaro-Savoca 3-0. Classifica: Camaro 9, Sc Sicilia 6, Reggina Bianco 3, Savoca 0.

Girone C: San Pantaleone-Sporting Barcelona 2-2, Accademia Messina B-Reggina Arancione 1-2, Accademia Messina B-Sporting Barcelona 3-5, Reggina Arancione-San Pantaleone 3-3, Accademia Messina B-San Pantaleone 4-5, Sporting Barcelona-Reggina Arancione 3-1. Classifica: Sporting Barcelona 7, San Pantaleone 5, Reggina Arancione 4, Accademia Messina B 0.

Quarti di finale: Accademia Messina A-Reggina Arancione 11-0, Camaro-Sporting Atene 1-0, Sporting Barcelona-Reggina Amaranto 3-2, Sc Sicilia-San Pantaleone 4-0.

Semifinali: Accademia Messina A-Sc Sicilia 1-0, Camaro-Sporting Barcelona 0-1.

Finale 1. posto: Accademia Messina A-Sporting Barcelona 4-3. Finale 3. posto: Sc Sicilia-Camaro 2-1.

Pulcinifase di gioco 4

Girone A: Messina Soccer School A-Reggina Bianco 0-3, Savoca-Sc Sicilia 0-6, Messina Soccer School A-Sc Sicilia 0-4, Reggina Bianco-Savoca 4-0, Reggina Bianco-Sc Sicilia 1-2, Messina Soccer School A-Savoca 2-0. Classifica: Sc Sicilia 9, Reggina Bianco 6, Messina Soccer School A 3, Savoca 0.

Girone B: Savoca B-Sporting Atene A 1-2, Camaro-Reggina Amaranto 0-1, Camaro-Savoca B 0-5, Reggina Amaranto-Sporting Atene A 1-2, Reggina Amaranto-Savoca B 1-0, Camaro-Sporting Atene A 1-0. Classifica: Sporting Atene A 6, Reggina Amaranto 6, Savoca B 3, Camaro 3.

Girone C: Reggina Arancione-San Pantaleone 7-1, Accademia Messina-San Pantaleone 1-0, Accademia Messina-Reggina Arancione 0-2. Classifica: Reggina Arancione 6, Accademia Messina 3, San Pantaleone 0.

Girone D: Messina Soccer School B-Sporting Atene B 1-0, Peloritana-Sporting Atene B 0-1, Messina Soccer School B-Peloritana 4-0. Classifica: Messina Soccer School B 6, Sporting Atene B 3, Peloritana 0.

Quarti di finale: Sc Sicilia-Reggina Amaranto 5-0, Sporting Atene A-Reggina Bianco 3-0, Reggina Arancione-Sporting Atene B 1-0, Messina Soccer School B-Accademia Messina 3-0.

Semifinali: Sc Sicilia-Messina Soccer School B 1-0, Sporting Atene A-Reggina Arancione 4-0.

Finale 1. posto: Sc Sicilia-Sporting Atene A 2-1. Finale 3. posto: Messina Soccer School B-Reggina Arancione 2-3.

Esordientifase di gioco 3

Girone A: Savoca B-Sporting Atene A 1-0, Reggina Amaranto-Sc Sicilia 1-0, Reggina Amaranto-Savoca B 2-2, Sc Sicilia-Sporting Atene A 1-2, Reggina Amaranto-Sporting Atene 3-2, Savoca B-Sc Sicilia 4-2. Classifica: Savoca B 7, Reggina Amaranto 7, Sporting Atene A 3, Sc Sicilia 0.

Girone B: F24 A-Reggina Bianco 3-1, Camaro-Messina Soccer School 1-1, Camaro-Reggina Bianco 5-0, F24 A-Messina Soccer School 2-0, Camaro-F24 A 2-0, Messina Soccer School-Reggina Bianco 0-0. Classifica: Camaro 7, F24 A 6, Messina Soccer School 2, Reggina Bianco 1.

Girone C: Peloritana-Sporting Barcelona 1-5, San Pantaleone B-Sporting Atene B 2-3, Peloritana-Sporting Atene B 0-5, Sporting Barcelona-San Pantaleone B 6-0, San Pantaleone B-Peloritana 0-2, Sporting Atene B-Sporting Barcelona 0-3. Classifica: Sporting Barcelona 9, Sporting Atene B 6, Peloritana 3, San Pantaleone B 3.

Girone D: F 24 B-Savoca 0-0, San Pantaleone-Savoca A 1-2, F24 B-San Pantaleone 2-0. Classifica: F24 B 4, Savoca A 4, San Pantaleone 0.

Quarti di finale: Savoca B-F24 A 1-2, Camaro-Reggina Amaranto 1-3, Sporting Barcelona A-Savoca A 2-0, F24 B-Sporting Atene B 2-4.

Semifinali: F24 A-Sporting Atene 2-0, Reggina Amaranto-Sporting Barcelona A 1-3.

Finale 1. posto: F24 A-Sporting Barcelona A 3-1. Finale 3. posto: Sporting Atene-Reggina Amaranto 1-5.