Eruzione Etna, torna operativo l’Aeroporto dello Stretto: voli regolari dopo 24 ore di stop

Eruzione Etna, il punto della situazione dall’Aeroporto di Reggio Calabria

Reggio Calabria EtnaTorna operativo dopo oltre 24 ore di chiusura l’Aeroporto dello Stretto di Reggio Calabria. Tra ieri e stamattina ben 7 voli sono stati dirottati, tutti su Lamezia Terme. Adesso però la situazione si è normalizzata, è arrivato il primo aereo da Roma Fiumicino di Alitalia e ne sta arrivando un altro (il Blu Panorama) sempre da Fiumicino, in ritardo ma per altri motivi. Al gate, invece, le due partenze per Milano Linate e Roma Fiumicino.

Le operazioni di pulizia della pista sono durate tutta la notte, in modo straordinario, e adesso la situazione è regolare anche se c’è un po’ di apprensione per la nuova nube di cenere proveniente stamattina dall’Etna che ha eruttato nuovamente. Se sarà necessario, l’Aeroporto nel pomeriggio dovrà essere nuovamente bloccato: dipenderà tutto dai venti e dalle correnti in quota, se trasporteranno la nube di cenere su Reggio Calabria oppure no.