Corigliano (Cs): grande festa di Natale alla Casa Protetta “San Pio e Madonna dell’Immacolata”

CoriglianoNatale all’insegna della solidarietà, del rispetto e della gratitudine nei confronti degli anziani, pietre miliari di ciascuna famiglia e testimoni della memoria storica della comunità. È questo il nobile obiettivo che ha animato la grande festa di Natale svoltasi lo scorso mercoledì 23 dicembre presso la Casa Protetta “San Pio e Madonna dell’Immacolata” di Corigliano Scalo. I numerosi anziani ospiti dell’accogliente struttura di contrada Cozzo Giardino hanno così vissuto un pomeriggio all’insegna della gioia di vivere e dell’allegria, celebrando i riti di preparazione al Santo Natale. Grazie alla volontà del fondatore e direttore della Casa, dottor Giuseppe Chiaradia, della coordinatrice Maria Chiaradia, degli educatori e delle educatrici della struttura, si sono registrati entusiasmanti momenti di condivisione e socializzazione. In compagnia di parenti ed amici, nonché di dolci tipici della tradizione natalizia coriglianese, gli anziani hanno ricevuto la gradita visita di un simpatico team di “Babbi e Babbe Natale”, che hanno consegnato loro alcuni regali all’insegna di caratteristici intermezzi di musica e danza. Particolarmente toccante ed apprezzato da tutti i presenti è stato il momento della lettura di una filastrocca natalizia in vernacolo coriglianese da parte dell’insegnante e scrittrice Isabella Freccia, autrice di testi incentrati sulla diffusione della storia cittadina e del dialetto locale, che per l’occasione ha indossato gli abiti del personaggio-simbolo delle festività natalizie insieme a tanti altri. Una emozionante iniziativa, pertanto, questa tenutasi mercoledì pomeriggio presso la Casa Protetta “San Pio e Madonna dell’Immacolata” di Corigliano Scalo, con l’intento di mantenere sempre vive le tradizioni e, soprattutto, rinnovare i sentimenti di stima ed affetto per gli anziani.