Controlli straordinari nel reggino: segnalazioni e denunce

ColtelloNon si arresta l’attività di contrasto e di prevenzione alla criminalità da parte dei Carabinieri del Gruppo di Locri durante il periodo natalizio. In particolare, sono continuate le attività di controllo del territorio svolte dai Carabinieri delle Compagnie di Locri, Bianco e Roccella Jonica, per mezzo dei dipendenti NORM e Stazioni, con il supporto del sempre prezioso contributo dei colleghi dello Squadrone Eliportato Carabinieri di Vibo Valentia. Nei prossimi giorni, per garantire un sereno svolgimento delle imminenti festività, i Carabinieri del Gruppo di Locri hanno predisposto mirati servizi finalizzati alla prevenzione e repressione della criminalità in genere. Saranno infatti numerose le pattuglie impegnate nel controllo del territorio con la predisposizione di posti di controllo, sia nelle aree rurali che nelle periferie dei principali centri urbani. Durante i serrati controlli svolti nelle ultime 24 ore, invece, in cui sono stati effettuati numerosi rastrellamenti ed eseguite numerose perquisizioni, domiciliari, personali e veicolari è emerso che:

-i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Locri unitamente ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori di “Calabria”:

  1.  hanno segnalato alla Prefettura di Reggio Calabria per uso di sostanze stupefacenti, un 60enne originario di Ardore, essendo stato trovato in possesso di sostanza stupefacente di tipo cocaina di cocaina;
  2. hanno denunciato un 41enne di Bovalino, rimasto coinvolto in un sinistro stradale con feriti nel comune di Siderno, per guida stato di ebbrezza, essendo stato sorpreso alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico oltre la soglia minima consentita;

-   i Carabinieri della Stazione di Marina di Gioiosa Jonica hanno denunciato per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere, un 59enne originario di Gioiosa Jonica, poiché a seguito di un controllo alla circolazione stradale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di 13 cm, rinvenuto a bordo della propria autovettura.