Concerto di Capodanno a Gioia Tauro con il duo pianistico De Stefano

pianoforteSi apre all’insegna della grande musica il 2016 per l’Amministrazione Comunale di Gioia Tauro. Sarà il duo pianistico Francesco e Vincenzo De Stefano ad interpretare il tradizionale Concerto di Capodanno, ispirato al celebre concerto della Filarmonica di Vienna che si tiene dal 1939 a Capodanno nella sala dorata del Musikverein di Vienna. Il primo dell’anno, nei locali di Sala Fallara, alle ore 18, i due celebri pianisti proporranno un programma ricco e brillante, nel quale spiccano, ovviamente, le musiche della famiglia Strauss (Johann Strauss padre, Johann Strauss jr, Josef Strauss e Eduard Strauss). Legati dalla nascita e dalla musica. I gemelli pianisti Francesco e Vincenzo De Stefano, nati nel 1986 a Reggio Calabria, hanno tenuto il primo recital a nove anni e a soli 15 anni si sono diplomati con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore . Sono stati premiati in più di 150 concorsi nazionali ed internazionali sia come solisti che in duo : dal Dranoff International Two Piano Competition di Miami, nel 2005, i più giovani vincitori nella storia del concorso, al Cilea di Palmi, all’International Grieg Competition di Oslo, all’Internationale Sommerakademie Mozarteum Universitat di Salisburgonel 2005, al XIV International Piano Duo Competition di Tokyo, al XXXI Concorso Internazionale “Valentino Bucchi” di Roma, al XVI Music and Earth International Competition di Sofia, l’International Web Concert Hall Competition Michigan USA, al Rubinstein Competition di Mosca. Hanno suonato in sale prestigiose quali la Carnegie Hall di New York, Lincoln Theater e Colony Theater di Miami, Wiener Saal e Großer Saal di Salisburgo, De Doelen Theater di Rotterdam, Gewandhaus di Lipsia, Kodaira Citizens Cultural Hall di Tokyo, Conservatorio Tchaykovsky di Mosca, Giant Cristals Hall di Sofia, Bosendorfer Hall di Vienna, F.Liszt Hall di Budapest, Sala “Verdi”del Conservatorio di Milano, i Teatri Dal Verme e Manzoni di Milano, Teatro Giovanni da Udine, Università La Sapienza a Roma, Castello Odescalchi a Bracciano, il Gasteig di Monaco di Baviera, Università Bocconi a Milano, Teatro Nazionale a Roma. Sono invitati da importanti Festival e Istituzioni musicali quali il Dranoff Foundation di Miami, il Festival “MiTo”, le Serate Musicali di Milano, il Festival di Brno, Euro Arts Music Festival Leipzig, Festival Grieg di Oslo, Festival di Nizza, Radio Vaticana, Festival Internazionale di Spoleto, l’Ibla Foundation di New York, il Festival di musica contemporanea Antidogma di Torino, l’Unione Comunità Ebraiche Italiane, il Piano Duo Festival in Kiev (Ucraina), il Teatro dell’ Opera di Roma. L’International Promotion of art di Vianna ha prodotto il DVD “recital in Wien” con loro esecuzioni, mentre Sky Classica ha realizzato su di loro un documentario di 40 min. per la serie “Notevoli”. Nel 2013 hanno realizzato per l’AMA Calabria il “Progetto Beethoven”, integrale delle nove Sinfonie trascritte per due pianoforti in prima esecuzione assoluta ed hanno debuttato alla Sala Accademica S. Cecilia Roma e al Festival Ciani di Cortina d’Ampezzo. Nel 2014 hanno suonato a San Pietroburgo per il Festival Baltic of Piano Duets con musiche per due pianoforti di autori italiani e la prima assoluta di un concerto per due pianoforti ed orchestra di Giacomo Manzoni mentre un Recital per quattro pianoforti è stato prodotto e trasmesso da Sky Classica con la prima esecuzione assoluta di un’ opera di Carlo Donadio. Attualmente insegnano Pianoforte Principale presso il Conservatorio di Vibo Valentia.