Chiusura degli uffici postali nel messinese: il Tar dà ragione all’azienda

La razionalizzazione degli sportelli rientra in un’operazione volta al risparmio legittima dal punto di vista amministrativo

ufficio postaleIl Tribunale Amministrativo di Catania ha respinto la richiesta di annullamento del provvedimento con cui Poste Italiane ha deliberato la chiusura dei propri sportelli nelle realtà di San Saba, Cumia, Altolia e Pezzolo. La razionalizzazione degli uffici, pur creando disagi alla cittadinanza, sembra essere legittima, con buona pace delle istanze dal basso manifestate dai residenti.