Calabria, Tripodi e Valente esultano per l’elezione del presidente della consulta regionale degli studenti

consulta-provinciale-degli-studenti1-Si è svolto il coordinamento regionale della consulta degli studenti Calabria presso l’istituto USR Calabria alla presenza della professoressa Franca Falduto. Ad essere presenti sono i cinque presidenti delle consulte provinciali della Calabria, ognuno con il compito di rappresentare le istanze e le proposte degli studenti delle rispettive provincie. Ad essere eletto coordinatore della massima assise democratica degli studenti calabresi è Giovanni Di Bartolo, nato a Rosarno in provincia di Reggio Calabria, già presidente della consulta studentesca di Vibo Valentia ed iscritto alla Federazione degli Studenti e ai Giovani Democratici. Eletti anche all’unanimità in commissione di Garanzia sono Carloalberto Corica e Vincenzo Covelli, rispettivamente presidenti della consulta studentesca reggina e cosentina. Ad esprimere le sue soddisfazioni, è il coordinatore regionale Alex Tripodi “ l’elezione di Giovanni di Bartolo conferma il clima di unità che da tempo con il nostro percorso abbiamo avviato in Calabria. Siamo certi che il neopresidente saprà rappresentare al meglio le istanze e le richieste di decine di migliaia di studenti e che il suo compito sarà quello di lavorare in sinergie con i presidenti delle consulte provinciali e con il mondo dell’associazionismo studentesco. Non posso che essere soddisfatto per il raggiungimento di questo straordinario risultato, convinto che saranno ancora tanti i passi in avanti da fare in difesa dei diritti degli studenti”. Per Mario Valente, segretario regionale dei giovani democratici, “questo è il frutto del lavoro che i giovani democratici compiono nelle scuole quotidianamente, in supporto e in collaborazione con gli studenti. I Giovani democratici con Di Bartolo, Corica e Covelli hanno dei punti di riferimento nel mondo dei saperi”.