Calabria, Francesco Anoldo è il nuovo segretario regionale dell’UGL Sanità

sanitàFrancesco Anoldo 36 Anni Infermiere. È il Nuovo Segretario Regionale UGL Sanità della Regione Calabria. A darne notizia il Segretario Nazionale , Daniela Ballico. Anoldo, già presidente nel 2010 del Comitato infermieri precari, si mise in luce per la famosa e cruenta vertenza che gli infermieri precari fecero contro la possibilità dell’imminente licenziamento, occupando per 40 giorni la biblioteca dell’Azienda Ospedaliera Reggina. Nel 2014 è stato candidato come Sindaco della città Reggina assieme al movimento di cui era diventato nel frattempo il coordinatore, “i Reggini Indignati”. “Sento la responsabilità di questo ruolo” – ha detto Anoldo – dopo la nomina, sottolineando “il buon lavoro svolto dalla dirigenza e dal direttivo ringraziando inoltre il Segretario Nazionale Daniela Ballico, per la fiducia riposta”. Per Anoldo sarà prioritario risolvere il problema della stabilizzazione del personale precario, che ormai dal 2006 lavora senza nessuna garanzia ma dall’altro lato permettendo di garantire i Lea, l’avvio di nuove procedure concorsuali per Medici, tecnici, infermieri e per la copertura del 50% dei posti rimasti scoperti con i pensionamenti avvenuti dal 2010 al 2014, l’inserimento Oss nelle strutture per come previsto dalla normativa in vigore, combattere la piaga del demansionamento per il personale Infermieristico che ormai ha assunto proporzioni non più ammissibili insieme a tanti altri piccoli e grandi disagi per personale ma soprattutto per gli utenti sono priorità su cui lavorare per trovare soluzioni immediate. Presto il neo Segretario incontrerà i commissari delle Azienda Territoriali e quelli delle Aziende Ospedaliere Regionali, e a queste seguiranno delle assemblee aperte a tutti i dipendenti.