Bovalino (Rc): 40enne arrestato per produzione e traffico di droga

Strangio

I Carabinieri della Stazione di Bovalino hanno tratto in arresto Antonio Strangio, 40enne del posto, in quanto destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro. Lo stesso, è stato associato presso la Casa Circondariale di Locri dove dovrà scontare 8 anni di reclusione in quanto riconosciuto colpevole di produzione, traffico e detenzione illeciti di stupefacenti commessi a Cetraro (CS) e Paterno Calabro (CS) tra il 2008 e 2010.