Barcellona P.G, 44enne assolto dall’accusa di evasione. Fu arrestato per errore

1200585-tribunale-300x167Un uomo di Barcellona Pozzo di Gotto, Natalino Ziino, 44 anni, è stato assolto dal giudice monocratico del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, con la formula “per non aver commesso il fatto”. Secondo quanto emerso in sede processuale, all’uomo sarebbe stato contestato, per mero errore, il reato di evasione dagli arresti domiciliari.

Il fatto si verificherò nel febbraio del 2014, allorquando Ziino, che era stato arrestato in precedenza per reati di violenza e maltrattamenti, e ristretto ai domiciliari, non fu trovato a casa durante un controllo dei Carabinieri.

L’Avv.to Gaetano Pino, legale dell’imputato, ha invece dimostrato che si è trattato di un errore causato dal diverso numero civico presente dinnanzi alla porta d’ingresso in cui Ziino era ristretto ai domiciliari. Per questo motivo il giudice lo ha assolto.