A Melicucco (Rc) il “Gran Concerto di inizio anno 2016″

Capodanno 2016Martedì 5 gennaio 2016, alle ore 19.30, presso la Parrocchia San Nicola Vescovo di Melicucco, si terrà il “Gran Concerto di inizio anno 2016″. Una manifestazione musicale, fortemente voluta dal Sindaco di Melicucco Francesco Nicolaci, dal Presidente dell’Associazione dei sindaci “Città degli Ulivi’” Giovanni Piccolo, dal Presidente dell’Associazione Musicale Melicucco Domenico Scerra e dal parroco don Carmelo Surace, che vedrà impegnati i ragazzi della Concert Band, diretti dal M° Maurizio Managò reduci dai successi dell’anno appena trascorso. Al concerto prenderanno parte tutti i sindaci Dell’Associazione “Città degli Ulivi” il quale vuole essere un momento di aggregazione e di unione fra tutti i Sindaci della Piana al fine di augurare tutti insieme a tutte le nostre comunità un buon anno con l’impegno concreto di ben operare per l’anno che è appena iniziato. In un momento storico cosi grave per tutti i nostri amministrati questo incontro vuole essere segnale di unione tangibile affinché sappiano che tutti noi siamo impegnati al fine di tutelare e stare vicino ai nostri concittadini. L’Associazione Musicale Melicucco con la sua Concert Band reduce dai successi dell’anno appena trascorso, vuole offrire in musica il loro augurio per un anno ricco di soddisfazioni per tutti. L’amministrazione Comunale di Melicucco e l’Associazione dei Sindaci “Città degli Ulivi” auspicano che questo momento possa essere un rinnovato concreto lavoro insieme, affinché la nostra Piana possa contare davvero ai tavoli sovracomunali ed i nostri concittadini abbiano quel senso di appartenenza alla Città della Piana, con un impegno ed un messaggio chiaro e forte per acquisire tutti comportamenti improntati alla correttezza, al rispetto della legalità, al rispetto dell’altro e alla solidarietà. “Una città è fatta di famiglie ed ai cuori di esse bisogna dar vigile e costante ascolto. Faticosa è l’opera di chi deve innalzare l’edificio dell’umano sentire cittadino, ma immensa è la gioia di trovare cittadini orgogliosamente legati alla loro città”.