A Cosenza il Tombolone Missionario a favore del Senegal

Padre Carmine e S.E. Mons. NolèMartedì 22 dicembre alle ore 20.00, presso l’Auditorium Guarasci di Cosenza, si terrà un appuntamento molto atteso dalla Comunità Oblata della città: il Tombolone Missionario per sostenere quest’anno la formazione di nuovi missionari in Senegal. L’evento è organizzato dalla Comunità Oblata presente nella Chiesa di San Domenico a Cosenza e quindi dai Missionari Oblati di Maria Immacolata e dai vari gruppi che seguono i cammini di formazione cristiana, come il Movimento Giovanile Costruire, l’A.M.M.I. e anche un gruppo di laici adulti che da tempo partecipano alle attività missionarie di tutta la Comunità. «In questi anni di presenza oblata a Cosenza il Tombolone Missionario – afferma Padre Carmine Marrone, superiore dei Padri Oblati di Cosenza - è sempre più cresciuto grazie all’apporto di tanti giovani e laici che hanno nel cuore il desiderio di fare qualcosa di concreto per i nostri fratelli dell’Africa e dell’America Latina soprattutto. Per noi è soprattutto una bellissima occasione per ritrovarci, in una serata di festa nella quale tanti amici condividono i loro talenti artistici. Pur essendo in tanti, si respira sempre un clima di famiglia, che è l’essenza più vera del Natale. Quest’anno l’iniziativa continua a sostenere la nostra missione in Senegal, anche attraverso il sostegno concreto a giovani senegalesi che sentono il desiderio di spendere la loro vita al servizio di Dio e dei fratelli. Vi aspettiamo tutti martedì 22 dicembre alle 20.00 all’Auditorium Guarasci». 

Il Tombolone Missionario - i cui premPadre Carmine Marrone e S.E. Mons Nolèi sono stati tutti gentilmente donati da diverse aziende commerciali e da privati - sarà infatti animato con intrattenimenti musicali e teatrali, tra cui la presentazione dello spettacolo “L’armonia del mondo è nei suoi colori”, la creatività geniale del Gruppo Teatrale Incastro Libero,il fresco entusiasmo del gruppo musicale del Liceo Fermi di Cosenza  e la coinvolgente musica della Christian Rock Band KANTIERE KAIRÒS; inoltre un momento importante e centrale sarà dedicato  alla testimonianza di chi ha fatto l’esperienza in terra di missione, proprio per sensibilizzare e informare tutti i presenti delle attività svolte dai missionari anche grazie a questi eventi di solidarietà e condivisione, il ricavato dell’iniziativa infatti sarà interamente devoluto per sostenere un progetto missionario in Senegal, ed in particolare è rivolto a garantire la formazione di nuovi missionari nel paese africano. Il Tombolone Missionario è quindi un appuntamento che unisce il valore della solidarietà alla festa che questi giorni vicini al Natale ci regalano. Una serata in cui la cittadinanza è invitata a partecipare per condividere e illuminare di solidarietà non solo il nostro Natale, ma anche quello delle persone che vivono in paesi di estrema povertà. Tombola!