Trapani: agguato ad Alcamo, due fermi

I due sarebbero responsabili dell’agguato avvenuto tra il 20 e il 21 novembre in un quartiere di Alcamo

carabinieriI carabinieri di Alcamo (Trapani) nella notte hanno rintracciato e sottoposto a fermo d’indiziato di delitto due giovani pregiudicati alcamesi, con l’accusa di tentato omicidio, lesioni personali gravissime e porto abusivo di arma da fuoco. I due sarebbero responsabili dell’agguato avvenuto tra il 20 e il 21 novembre in un quartiere di Alcamo, nel quale il 34enne Enrico Coraci è stato colpito al torace con un fucile calibro 12: l’uomo è ancora ricoverata in prognosi riservata in pericolo di vita.