Taormina sogna Gilmour e i grandi della musica per l’estate 2016

A Taormina si sogna una stagione concertistica estiva da panorama internazionale. Tantissimi gli artisti che potrebbero calcare il palco del Teatro Antico: Gilmour, Muse, Ringo Starr. La burocrazia lo permetterà?

Teatro-Greco-TaorminaTaormina potrebbe essere eletta capitale della musica 2016: tantissimi, e di elevato calibro, gli artisti che potrebbero essere inseriti in cartellone. Da David Gilmour ai Muse, da Ringo Starr a Santana. Insomma, la Perla dello Ionio potrebbe rientrare a pieno titolo nell’alveo della scena culturale mondiale, ospitando artisti che hanno voglia di ritornare nel Belpaese ed emozionare i tanti fan italiani. Se non fosse che, come spesso sentiamo dire in Sicilia, ci sarebbero quelle due, tre faccende burocratiche da sistemare.

La situazione è la seguente:  le date previste e quelle possibili potrebbero slittare o non realizzarsi a causa dei problemi sorti a Palermo sulla concessione del Teatro antico, che hanno determinato il fronteggiarsi non felice fra l’ex assessore ai Beni culturali e i vari enti interessati. Ma c’è di più: in un’intervista rilasciata da Marcello Cannizzo e pubblicata da La Sicilia lo scorso 12 novembre, l’agente siciliano lamenta l’impossibilità di continuare a lavorare in un contesto come quello del Teatro Antico, per via del costo dell’affitto, che negli ultimi anni risulta essere triplicato.

DAVID GILMOUR IN CONCERT AT ROYAL ALBERT HALL, LONDON - 30 MAY  2006In conclusione, Taormina potrebbe ospitare grandi del panorama musicale internazionale, alcuni dei quali, come David Gilmour, storico chitarrista dei Pink Floyd, hanno espresso il desiderio di suonare proprio affacciandosi sul Mar Ionio, dal teatro più bello di Sicilia. Speriamo che, come accadde per quel lontano 20 luglio 2006, la possibilità di ospitare il chitarrista britannico non svanisca nuovamente, specialmente alla luce del passato glorioso che ha interessato il Teatro Antico, sede privilegiata e irradiatrice di trovate artistiche mondiali.