Sicilia, undicenne viaggiava da solo in treno: la Polizia lo restituisce ai familiari

Un minore di 11 anni, che viaggiava da solo su un treno diretto da Termini Imerese a Palermo, è stato restituito dalla Polizia ai genitori

vetri-rotti-trenoDi questi tempi, prima di mettersi in viaggio bisogna armarsi di tanta cautela: chissà cosa avrà pensato l’undicenne trovato a viaggiare da solo sul treno 8811 diretto da Termini Imerese a Palermo. Una volta rintracciato dagli allievi commissari del 104° Corso di Formazione per Commissari della Polizia di Stato, che hanno svolto un periodo di prove operative servendosi dell’esperienza della Polizia Ferroviaria, il minore è stato riportato al padre giunti a Palermo: aveva marinato la scuola con l’intento di recarsi dai nonni nel capoluogo siciliano. Fortunatamente, il piccolo è stato delicatamente preso in custodia dalle novelle forze di Polizia e riportato al genitore, evitando così che potesse accadergli qualcosa di spiacevole.