Serie D, il Siracusa è inarrestabile: vince, convince e vola verso la Lega Pro sulle ali dell’entusiasmo [FOTO]

Serie D, Siracusa spettacolo in campo e sugli spalti nella 13ª giornata del campionato: i siciliani volano al secondo posto in classifica a -1 dalla Frattese

Siracusa Aversa Normanna 01

Il Siracusa continua a vincere e scala ancora la classifica del girone I di serie D: serata di festa allo stadio Nicola De Simone di fronte a 4.000 entusiasti tifosi per l’ennesima vittoria, stavolta sull’Aversa Normanna. Uno-due micidiale tra 30° e 34° del primo tempo con le reti prima di Tresor Dezai e poi di Testardi. Al 50° riapre la partita D’Ursi per gli ospiti, poi Catania al 61° realizza il definitivo 3-1.

Siracusa Aversa Normanna 02Con questa vittoria i siciliani superano la Cavese e con 24 punti in classifica salgono al secondo posto, a -1 dalla Frattese capolista. Ma il ruolino di marcia del Siracusa è veramente impressionante: dopo il brutto inizio (due sconfitte e un pareggio nelle prime tre partite) è iniziata la grande rimonta e quello di stasera è stato il 9° risultato utile consecutivo, grazie a 7 vittorie e 2 pareggi. Una squadra che sembra un rullo-compressore e che con 30 reti realizzate in 12 gare può vantare il miglior attacco del torneo, grazie ai due capocannonieri del girone, Emanuele Catania a 9 reti e Lorenzo Crocetti a 8, ma anche a Testardi e Tresor Dezai, entrambi a quota 4 (gli stessi gol di Arena della Reggina). Il Siracusa sogna la promozione in Lega Pro, sarebbe la sesta squadra siciliana nel calcio professionistico dopo Palermo (serie A), Trapani (serie B), Messina, Catania e Akragas Agrigento (Lega Pro girone C).

Siracusa 03La classifica è ben delineata nelle posizioni di vertice, con la Frattese in testa con 25 punti, il Siracusa con 24, la Cavese con 23, la Vibonese con 21. Seguono staccate Sarnese e Due Torri a quota 19, Gragnano, Leonfortese e Palmese a quota 18. Tutte queste squadre (le prime 9 della classifica) hanno già disputato il turno di riposo. La Reggina si trova al 10° posto in classifica con 17 punti, -8 dalla Frattese capolista e -7 dal lanciatissimo Siracusa, ma ha una partita in più (dovrà ancora effettuare il proprio turno di riposo). Domenica si torna subito in campo con Sarnese-Siracusa, Cavese-Vigor Lamezia, Due Torri-Frattese, Aversa Normanna-Vibonese, Gelbison-Gragnano, Leonfortese-Rende, Roccella-Marsala e lo storico derby del Granillo tra Reggina e Palmese.