Serie D, Frattese-Reggina 2-1: amaranto sempre più in fondo, per la salvezza sarà durissima

La Reggina di Cozza perde ancora, è la settimana sconfitta nell’undicesima partita di campionato in serie D

fratteseUn disastro infinito: la Reggina di Ciccio Cozza e Gabriele Martino che ambiva a vincere il campionato di serie D e che ancora fino a pochi giorni fa, tramite i suoi dirigenti, incensava la piazza di ambizioni di vertice, ha perso due partite fondamentali nel giro di 4 giorni ed è stata prima eliminata dalla Coppa Italia, ultima speranza stagionale di disputare quantomeno i playoff o di vincere un trofeo, poi oggi ha rimediato l’ennesima sconfitta meritata ad opera della Frattese: 2-1 il risultato finale sul campo di Frattamaggiore, nonostante il vantaggio amaranto al 38° con Arena a cui però ha risposto subito Vaccaro al 42°. Di Celiento al 19° della ripresa il gol decisivo che manda in estasi la squadra campana, adesso prima in classifica. La Frattese ha meritato la vittoria, nonostante il buon avvio della Reggina, ma per i padroni di casa si contano almeno una decina di nitide occasioni da rete.

Per la Reggina è la settima sconfitta in undici partite, appena 10 i punti racimolati e una classifica da incubo. Gli amaranto, infatti, hanno soltanto tre squadre sotto: lo Scordia (che ha eliminato gli amaranto dalla Coppa Italia) a 9 punti, il Gelbison a 8 e la Vigor Lamezia a 1. Ma Scordia e Gelbison hanno disputato una partita in meno rispetto alla Reggina che, quindi, è virtualmente penultima.
Ricordiamo che sono due le squadre a retrocedere in modo diretto in Eccellenza, mentre le altre 4 disputano i playout. In questo momento la Reggina è a -2 dalla zona che significa salvezza diretta, ormai l’unico realistico obiettivo stagionale. Ma con questi numeri sarà veramente dura.
In testa, intanto, vola il Siracusa che con 20 punti si porta a -1 dalla Frattese e raggiunge momentaneamente la Cavese, che sta disputando la partita con il Roccella in questi minuti. Siracusa e Frattese hanno una partita in meno, quindi il primo posto virtuale è già a 23 o 24 punti, 13 o 14 più di quelli della Reggina.