Reggio, salta il Consiglio Comunale sulla sanità. Falcomatà: “un fatto spiacevole. Lo riconvocheremo” [VIDEO]

Il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, dichiara alla stampa il suo intento di riconvocare al più presto un nuovo Consiglio Comunale sulla sanità, rinviato in quanto nella seduta di ieri il Commissario regionale alla Sanità Scura non si è presentato per impegni istituzionali

falcomatà play“L’incontro era stato concordato da tempo ed il giorno era stato fissato in accordo con gli impegni del Commissario regionale alla Sanità”. Il sindaco di Reggio, Giuseppe Falcomatà, quest’oggi presente all’inaugurazione della struttura itinerante che Comieco ha portato in città, ha così commentato il rinvio del Consiglio Comunale sulla sanità, convocato nella giornata di ieri e slittato per la mancata presenza del Commissario Massimo Scura.

“Il fatto che ci siano stati impegni costituzionali comunicati soltanto nella giornata – prosegue Falcomatàè un fatto spiacevole non soltanto per l’amministrazione comunale , ma per un’intera comunità che dal quel Consiglio Comunale si aspettava una presa di posizione da parte dell’amministrazione che comunque c’è, ma anche una linea chiara da parte del commissario Scura. Ciò non è avvenuto, ce ne dogliamo: riconvocheremo il Consiglio. Avremmo voluto, e lo faremo, parlare anche della situazione dell’Hospice, dell’Asp. È chiaro che non verranno tollerati altri impegni istituzionali che possano in qualche modo offendere il buon nome della città ed il civico consesso cittadino. Essere Città Metropolitana significa affrontare il tema della sanità anche a livello collettivo, unitario, e questo l’amministrazione lo sta facendo. La vita dei cittadini non può essere sacrificata sull’altare di alcun budget: questo è il punto su cui si è tutti d’accordo e su cui si discuterà nei prossimi giorni” .

Il sindaco Falcomatà sul mancato Consiglio Comunale in tema sanità: “un fatto spiacevole” [VIDEO]