Reggio, sabato la consegna del 27° Premio di Anassilaos di Arte, Cultura, Economia e Scienze

AssociazioneCulturaleAnassilaosSi terrà sabato 7 novembre 2015 alle ore 17,30 presso l’ Auditorium “Nicola Calipari” del  Consiglio Regionale della Calabria la cerimonia di consegna del 27° Premio di Anassilaos di Arte Cultura Economia e Scienze, patrocinato dal Senato della Repubblica, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero   dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo nonché dalla Regione Calabria, Giunta e Consiglio Regionale, dalla Regione Siciliana, dalla Provincia di Reggio Calabria, dalla Città Metropolitana di Messina, dalla Città di Reggio Calabria, dall’Assessorato alla Cultura e alla Legalità della Provincia, dai Comuni di Messina e Palmi, dall’Ordine dei Chimici della Calabria e dalla Fondazione Italo Falcomatà. Numerosi gli insigniti nelle diverse sezioni. Per il PREMIO PER LA PACE  SAN GIOVANNI PAOLO II  insignita Suor Anna Maria PARENZAN, Superiora Generale delle Figlie di San Paolo (il premio sarà consegnato domenica 15 novembre presso la Chiesa di San Giorgio al Corso alle ore 19,30); per la “COOPERAZIONE E LA SOLIDARIETÀ TRA I POPOLI” la Marina Militare Italiana per l’impegno profuso con dedizione e spirito di sacrificio nell’opera di salvataggio di tante migliaia di migranti. Sarà il Contrammiraglio Nicola De Felice, Comandante del Comando Marittimo Sicilia a ritirare il riconoscimento in rappresentanza del Sig. Capo di Stato Maggiore della Marina. Per la Sezione  Πόλις il Sen. Marco MINNITI, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri  per l’impegno con cui da uomo delle Istituzioni, in passato e oggi quale Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica  ha sempre servito lo Stato, difeso la legalità e la sicurezza dei cittadini (Il premio sarà consegnato in altra data). Premio   Μεγάλη λλάς al Prof. Gino Mirocle CRISCI, Ordinario di Petrologia e Petrografia presso il Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra – Unical. Rettore Università della Calabria; alla Prof.ssa Avv. Maria Alessandra SANDULLI, Ordinario di Diritto Processuale Amministrativo presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma Tre. Presidente dell’AIPDA – Associazione Italiana dei Professori di Diritto Amministrativo; al Prof. Antonio Felice URICCHIO, Ordinario di Diritto Tributario nell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Rettore Università di Bari “Aldo Moro”. Premio  Πυθαγόρας Σάμιος alla Prof.ssa Lucia VOTANO, Fisico, Direttore, fino al 2012, dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso e Dirigente di Ricerca Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN)-Laboratori Nazionali di Frascati. Premio  RAFFAELE PIRIA al Prof.  Giovanni DUGO, Emerito Università di Messina, già ordinario di Chimica degli Alimenti nella Facoltà di Scienze nel Dipartimento di Scienze del Farmaco e dei Prodotti per la Salute dell’Università di Messina. Premio  RENATO CALAPSO al  Prof. Valentin LYCHAGIN, Professor of Mathematics, Institute of Mathematics and Statistics, University of Tromsø, Norvegia; Prof. Emilio MUSSO, Ordinario di Geometria presso il Dipartimento di Scienze Matematiche del Politecnico di Torino; Premio SALVATORE PUGLIATTI al Prof. Avv.  Nazareno SAITTA, già Ordinario di Diritto Amministrativo presso la Facoltà di “Giurisprudenza” dell’Università degli Studi di Messina.

Premio IN MEMORIA per il  Prof. Giuseppleone anassilaose PENNISI, (1930-2015) Latinista insigne. Premio per la MATEMATICA al Prof. Achille BASILE, Ordinario  di Metodi Matematici dell’Economia e delle Scienze attuariali e finanziarie dell’Università Federico II di Napoli. Premio ARCHEOLOGIA E STORIA alla Dott.ssa Anna Maria LIBERATI, Archeologa. Già Direttore Responsabile delle Collezioni del Museo della Civiltà Romana; alla  Prof.ssa Caterina INGOGLIA, Archeologa. Ricercatore  Università di Messina; al Prof. Augusto COSENTINO, Studioso di Storia delle Religioni. Docente di Lettere presso il Liceo “L. Nostro” di Villa San Giovanni. Premio per il DIRITTO al Prof. Pietro MASI, Ordinario di Diritto Commerciale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Premio  ALLA CARRIERA-UNA VITA PER LA RICERCA al Prof. Cosimo INFERRERA, già Ordinario di Anatomia Istologia Patologica e Citodiagnostica Policlinico Universitario di Messina; al Prof. Arch. Giuseppe LONETTI, già Associato di Disegno, docente delle Discipline della Rappresentazione, Facoltà di Architettura Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria; al Prof. John TRUMPER, già ordinario di Glottologia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Premio URBS RHEGINA per l’impegno profuso nelle attività di promozione umana e sociale, artistica, scientifica, culturale, sportiva e in difesa della legalità al  Dott. Massimo MINNITI, Magistrato in servizio presso il Tribunale di Reggio Calabria al Dott. Carlo INDELLICATI, Presidente del Collegio  Penale Tribunale di Palmi. Premio NARRATIVA allo   scrittore-magistrato Rocco COSENTINO  per l’opera narrativa complessiva. Premio ANTONIO PIROMALLI per la  POESIA allo scrittore e poeta Dante MAFFIA. PREMIO SALVATORE CALDERONE alla storica Prof.ssa Elena CALIRI, Associato di Storia Romana presso l’ Università di Messina. Premio per la CULTURA a Mons. Antonio FODERARO, Docente di Diritto canonico presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Mons. Vincenzo Zoccali” di Reggio Calabria, incaricato di Diritto canonico presso l’Istituto Teologico di Reggio Calabria e professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università “Magna Grecia” di Catanzaro, nonché  direttore dell’ISSR di Reggio Calabria e al Dott. Bruno ZAPPONE, Studioso di storia risorgimentale con particolare riguardo alla figura di Giuseppe Garibaldi. Premio Ιπποκράτης PER LA MEDICINA a Dott. Saverio ANGHELONE, Specialista in Reumatologia, già presso l’ ASP di Crotone; Dott. Gaspare Maria PENDINO, Specialista malattie del fegato e del metabolismo; Dott. Filippo SCOPELLITI, Medico Assistente presso l’Unità di Chirurgia Epato-Bilio-Pancreatica e Chirurgia Generale del Presidio Ospedaliero “Casa di Cura dott. Pederzoli” – Peschiera del Garda (VR); Dott. Francesco TROPEA, Responsabile Servizio di Oncologia Ospedale “Scillesi d’America”, Scilla, Reggio Calabria, specialista in oncologia medica, senologia. Premio Ρήγιoν per la MUSICA al Duo Pianistico DE STEFANO; CULTURA E TRADIZIONI POPOLARI al grande studioso di cultura e musica folk Otello PROFAZIO; FOTOGRAFIA a Giuseppe TORCASIO; SAGGISTICA a Gregorio CORIGLIANO per il volume “I Diari di mio padre 1938-1946” con prefazione di Vittorio Zucconi; RICERCA  al Dott. Ferdinando Carlo Maria CANANZI, Assistente U.O. di Chirurgia Generale e Oncologica presso  IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Rozzano – MI e al  Prof. Andrea Francesco MORABITO, Ricercatore di ruolo presso l’Università di Reggio Calabria e titolare delle cattedre ‘Campi Elettromagnetici I’ e ‘Tecniche e Applicazioni Avanzate dei Campi Elettromagnetici’.

 Iniziative collaterali

 Tra le iniziative collaterali promosse nell’ambito del Premio il Planetario “Pythagoras” di Reggio Calabria  e l’Associazione Anassilaos promuovono per venerdì 6 novembre alle ore 21,00 presso lo stesso Planetario un  incontro con la Dr.ssa Lucia Votano, Premio Anassilaos 2015, nel corso del quale sarà presentato al pubblico reggino il  volume “Il fantasma dell’Universo: il neutrino” con l’intervento  del Prof. Pierluigi Veltri, del Dipartimento di Fisica dell’ Università della Calabria. Il giorno successivo sabato 7 novembre alle ore 10,30 presso l’ Aula Magna Liceo Classico “T. Campanella” si terrà l’ncontro con la Dr.ssa Anna Maria Liberati, Premio Anassilaos 2015, sul tema “Storia d’Italia e storia di Roma attraverso le emissioni filateliche italiane del primo Novecento”. Intervengono: Prof.ssa Maria Rosaria Rao, Dirigente Scolastico; Dr. Stefano Iorfida, Presidente Premio Anassilaos.