Reggio: restituito ai cittadini il teatro Cral Enal di Gallico

Red stage theater velvet drapes“Attesa da 15 anni nella periferia nord della città, finalmente sarà restituito ai cittadini ed alle associazioni, il teatro Cral Enal di Gallico, finalmente avranno a disposizione una struttura che li accoglierà per organizzare iniziative culturali, artistiche, di aggregazione”.  Lo afferma in una nota il Presidente dell’Associazione “Tre Quartieri” Oreste Pennestrì.

“L’associazione Tre Quartieri, ringrazia il sindaco Giuseppe Falcomatà, per questo importante impegno preso, ogni giorno l’Amministrazione dimostra con fatti concreti la massima attenzione per le periferie che tornano, dopo anni di abbandono, ad essere il centro della città. Il circolo, per anni, è stato l’unico punto di riferimento per le attività socioculturali di Gallico sino a quando una notte del 1961, un incendio rovinò gravemente la sala cinematografica e l’ala destra. Inizialmente, dopo il disastro, si tentò di utilizzare l’ala dell’edificio rimasta illesa, ma poi, l’idea fu abbandonata. Oggi, non possiamo che ribadire il nostro sentito grazie all’Amministrazione tutta per l’impegno profuso ed al consigliere Francesco Gangemi che ha ascoltato le nostre richieste. Siamo certi che la valorizzazione del nostro territorio passa dalla cultura e i cittadini e le associazioni presenti sono pronti ad impegnarsi per far sì che questa struttura diventi il fiore all’occhiello di Gallico”.