Reggio, programmati una serie di corsi di formazione in materia di sicurezza sul lavoro

incidente lavoroIl Servizio di Prevenzione e Formazione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria, in ottemperanza al piano formativo aziendale approvato con delibera n. 276/2015 della Direzione Generale, ha programmato una serie di corsi di formazione in materia di sicurezza sul lavoro, della durata di n. 16 ore ciascuno. Detta formazione è imposta dal dlgs. 81/08 e dall’accordo Stato-Regioni del 21/12/2011, al fine di garantire adeguata e specifica competenza, assicurata con aggiornamenti periodici, al personale che ricopre funzioni dirigenziali di vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Il corso è obbligatorio per tutti i dirigenti. Il piano formativo è stato programmato nel rispetto di linee propedeutiche di sviluppo sinergicamente concordate tra il Servizio di Prevenzione e Protezione e il Servizio Medici Competenti con la collaborazione dell’Associazione Italiana Esperti in Sicurezza sul Lavoro (AIESIL). Esso intende sviluppare un’approfondita formazione culturale utile per l’individuazione dei rischi sul lavoro insiti in particolari attività. Peraltro il Piano prevede un approfondimento di tutti gli aspetti indicati dall’accordo Stato-Regioni: principi giuridico-normativi della sicurezza sul lavoro; ruoli della sicurezza: soggetti del sistema di prevenzione; gestione ed organizzazione della sicurezza; modelli di gestione e responsabilità amministrativa D.Lgs.231/01; individuazione e valutazione dei rischi: criteri e strumenti; misure di prevenzione e protezione e sorveglianza sanitaria; comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori; competenze e tecniche relazionali, relazioni sindacali. Sulla base della programmazione avviata dal Servizio di Prevenzione e Protezione diretto dal dr. Domenico Bova, il primo corso è stato calendarizzato per lunedì 16 e martedì 17 novembre p.v. ore 9,00-18,00 presso Aula ex Scuola Infermieri del P.O. di Locri, dedicato ai Dirigenti della Locride. Il percorso formativo si compone di quattro moduli, ciascuno di quattro ore di lezione, per complessive 16 ore. La partecipazione prevede una frequenza non inferiore al 90% del monte ore. E’ contemplato un test finale di valutazione, che deve essere superato al fine di assolvere all’obbligo formativo. A Locri seguiranno altre giornate dedicate alla formazione il 26 ed il 27 novembre p.v. A Reggio Calabria, nelle date del 24 e 25 Novembre p.v. si effettuerà il 1 corso di Formazione dei Lavoratori “rischio alto”, i lavori interesseranno in questa prima fase i dipendenti del SUEM 118. La legislazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro è stringente e, a garanzia della sua applicazione, sono indicati quali Organi deputati alla vigilanza l’Azienda Sanitaria competente per territorio ed il Corpo Nazionale Vigili del Fuoco per quanto di specifica competenza. Il personale ispettivo del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, ferme restando le competenze stabilite dalla legislazione, può a sua volta, esercitare attività di vigilanza sull’applicazione della legge medesima, informando preventivamente il Servizio di Prevenzione e Sicurezza dell’Azienda Sanitaria competente per territorio.