Reggio, presentato “il saltozoppo” di Gioacchino Criaco

provincia saltozoppoUna intera giornata dedicata alla cultura ed alla narrazione per Gioacchino Criaco con la sua ultima opera letteraria “Il saltozoppo“. Lo scrittore calabrese ha partecipato alle iniziative organizzate dall’Associazione Giornalisti Reggini, in collaborazione con Feltrinelli. Criaco, aspromontano nativo di Africo con il suo ultimo lavoro si conferma assoluto protagonista della narrativa contemporanea: dopo il suo esordio nel 2008 con il romanzo “Anime nere”, da cui è stato tratto il film omonimo diretto da Francesco Munzi, vincitore di nove David di Donatello e di tre Nastri d’argento, ha pubblicato di recente anche i romanzi Zefira e American Taste. L’autore de “il saltozoppo” ha incontrato in mattinata gli studenti del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria. All’appuntamento, fortemente voluto dalla Dirigente Giuseppina Princi, hanno preso parte, oltre l’autore e la Dirigente, anche i giornalisti Massimo Calabrò, Presidente dell’Associazione e Vincenzo Ielacqua, cofondatore dell’organismo e membro del direttivo. Quasi tre ore di dibattito in cui i ragazzi del “Vinci” hanno incalzato Criaco con una serie di domande e curiosità sull’ultimo volume. Immancabili i quesiti su “Anime Nere” che i ragazzi hanno dimostrato di conoscere molto bene. Nel pomeriggio, presso il Palazzo della Provincia, Criaco ha ulteriormente approfondito i temi del suo ultimo libro con lettori ed appassionati. Associazione Giornalisti Reggini presente al gran completo, con una folta presenza dei colleghi associati. Tra questi, oltre a Massimo Calabrò e Vicenzo Ielacqua, i due vicepresidenti Maurizio Gangemi e Francesco Legato, Giuseppe Praticò segretario organizzativo. Al centro dell’ultima opera di Gioacchino Criaco sono le donne, l’Associazione Giornalisti Reggini ha ritenuto opportuno e doveroso che fossero le colleghe Pasqualina Ciccone, Anna Foti e Marina Malara ad interloquire con l’autore, sviscerando tematiche e aspetti de “Il Saltozoppo”. Con questa iniziativa l’associazione sta concludendo l’attività per il 2015. In sinergia con l’associazione “Nuova Solidarietà”, inoltre, verranno organizzati altri incontri: il prossimo 19 novembre, con interventi di Don Pino De Masi e del giudice Saverio Mannino, si parlerà di solidarietà e giustizia.